Pagelle di Napoli Parma: ottimi Zuniga e Antonelli, Cavani superlativo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:20

La gara del San Paolo ha offerto ottimi spunti da entrambe le parti, ma ha avuto un unico grande protagonista: Edinson Cavani. L’uruguaiano è stato il mattatore di giornata, ma tra gli azzurri hanno brilato anche Zuniga e Yebda. Negli emiliani Antonelli e Lucarelli hanno ben figurato, mentre è un peccato l’infortunio di Giovinco dal momento che la “formica atomica” poteva incidere di più nella partita.

NAPOLI

De Sanctis 6,5: Il mezzo punto oltre la sufficienza è dato dal grande intervento su Crespo nel primo tempo. Sempre di sicuro affidamento.

Grava 6: Fa a sportellate con Marques e nel complesso si comporta bene.

Campagnaro 6,5: Il migliore del reparto arretrato napoletano. Ottime le sue chiusure e i suoi anticipi.

Cribari 6: Amministra bene la difesa con la sua esperienza. Qualche sbavatura, ma niente di che.

Yebda 7: E’ il padrone del centrocampo. Corre tanto, crea tantissimo ed è onnipresente. Se gioca così, diventerà inamovibile.

Pazienza 6: Buona prestazione al rientro in campo. Grande giornata di tutta la linea mediana.

Vitale 6,5: Per la prima volta titolare in campionato, il beniamino di casa fa una buonissima prestazione. Prende un’ammonizione per un fallo tattico, ma ci sta tutta nell’economia della partita.

Zuniga 7: Dopo Cavani, il migliore in campo. Va come un treno sulla sua fascia e fornisce l’assist per il vantaggio. Instancabile.

Hamsik 6: Ordinaria amministrazione oggi per il fantasista slovacco. Non brilla, ma neanche sfigura.

Sosa 6: Ha il merito di non pestare i piedi a Cavani, ma per il resto non crea molto.

Cavani 8: Uno degli attaccanti più completi attualmente. Nel primo gol prontezza e cinicità, nel secondo classe e potenza. Scatta anche al ’90 e copre perfino in difesa. Prestazione da urlo.

Lavezzi 5,5: Entra in campo un po’, ma la tecnica sopraffina si nota nell’assist per il secondo gol.

Gargano 5,5: Soffre un po’ l’arrembaggio avversario fino al 2-0 che spegne la partita.

Aronica sv

PARMA

Mirante 5,5: Compie buoni interventi, ma ha la colpa di farsi sorprendere sul suo palo in occasione del raddoppio di Cavani.

Lucarelli 6,5: Macchia la sua buona prestazione concedendo a Cavani l’appoggio necessario per girarsi e segnare il 2-0.

Paletta 5,5: Soffre gli attaccanti avversari e concede troppi spazi.

Zaccardo 5,5: Non è così propositivo come altre volte e in occasione del vantaggio iniziale, tarda a coprire in difesa.

Antonelli 6,5: Probabilmente il migliore dei suoi. Martella la sua fascia per tutti i ’90. Si farà conoscere ad alti livelli continuando a crescere così.

Gobbi 5: Giornata opaca la sua, così come quella del centrocampo parmense.

Valiani 5,5: Soffre il pressing avversario e non riesce a impostare come sa.

Morrone 6: L’unico che combatte a muso duro in mezzo al campo, ma non basta.

Candreva 5,5: Doveva essere il valore aggiunto tra attacco e centrocampo, ma non è in giornata.

Giovinco 6: Peccato il suo infortunio perché aveva cominciato bene la gara. Perseguitato dai problemi fisici.

Marques 5,5: Nel primo tempo a sprazzi, nel secondo qualcosa, ma si innervosisce troppo.

Bojinov 5,5: Buono il suo impatto sulla partita. Forse andava messo prima.

Crespo 6: Non è attivissimo, ma si fa trovare sempre sotto porta e rischia di fare almeno due gol.

Angelo sv

Giuseppe Greco

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!