Grande Fratello 11, Norma Silvestri si racconta a Newnotizie

L’esclusa della quarta puntata del Grande Fratello 11 è stata Norma Silvestri la bellissima ballerina congolese. Per lei un’esperienza indimenenticabile ma che è finita presto. Raggiunta da Newnotizie telefonicamente svela qualche dettaglio sulle sue docce sexy, sulle coppiette nate nella casa, vere e preseunte tali e sulle sue confessioni alle amiche. Ricordate che Norma si era fatta scappare una sera di essere lesbica? Solo una provocazione. Quest’anno come ci dirà anche lei nell’intervista, a differenza dell’anno scorso, non c’è nessuna situazione promiscua. Ringraziamo l’ex concorrente del Grande Fratello 11 che si è dimostrata gentilissima rispondendo  alle nostre domande.

Ancora non avrai visto quello che è successo in questi giorni durante la tua permanenza nella casa, ma sai che con la tua doccia sexy, cliccatissima sul web hai scatenato gli ormoni di milioni di italiani?

Guarda io non ho ancora visto nulla e soprattutto non mi aspettavo una cosa simile. Quando sei nella casa non pensi sempre a quello che possono vedere da fuori. Io l’ho fatto normalmente. Adesso che lo so mi sento forse imbarazzata ma comunque è una cosa che mi fa piacere. Sapere che ho potuto scatenare gli ormoni degli italiani…Non ci avrei mai giurato ma mi fa davvero molto piacere.

Ci vuole molto a dimenticare che si è ripresi 24 h su 24 dalla telecamere oppure è facile spogliarsi o cambiarsi senza problemi? A giudicare da come le concorrenti vanno in giro per casa, mettendo in mostra perizoma vari sembrerebbe di no…Tu che ne pensi?

Allora in parte è vero però dopo un giorno che stai dentro la casa non ti ricordi neppure che ci sono le telecamere. Alla fine ci devi convivere quindi tutto ti viene normale. Mi avete vista in perizoma è vero perché io comunque non ci facevo neppure caso. L’unico momento in cui ti ricordi che ci sono le telecamere è quando vai in bagno. Però si sa che è così; alla fine loro lo fanno solo per questioni di sicurezza. Comunque ci vuole davvero molto poco a dimenticare di avere le telcamere puntate addosso 24h su 24.

Sei partita fortissimo la prima sera con il balletto per Nando e difficilmente avremmo detto che avresti lasciato la casa ieri. Secondo te le troppe lacrime e il poco mettersi in gioco hanno contribuito alla scelta del pubblico da casa?

Sicuramente non mi hanno capita, parlo dei miei compagni nella casa. Con molti di loro non ho proprio legato ma non perché io non l’abbia voluto ma perché loro si sono fermati solo al mio aspetto fisico. Non sono riusciti infatti ad andare oltre  a questo. Del resto hanno trovato per me definizioni del tipo ragazza vuota, pezzo di marmo…Che altro potevo aspettarmi. Mi spiace che il pubblico da casa abbia visto solo il mio lato triste e malinconico ma posso assicurare che io mi sono divertita molto. Per me è stata una bellissima esperienza.

Parlando con le tue compagne hai detto, molto probabilmente scherzando, di essere lesbica. E’ stata una provocazione, volevi seguire la via di Veronica e Sarah in virtù del successo che ha portato loro?

Assolutamente una provocazione. Quando ne stavo parlando non mi sono neppure resa conto della cavolata che avevo tirato fuori. Poi dopo qualche istante ci ho ragionato su e ho pensato mio Dio cos’ho detto. Ma non è stato assolutamente fatto per emulare i comportamenti che abbiamo già visto in passato. Certo pensando a quello che il pubblico ha visto l’anno scorso con Sarah e Veronica avrei dovuto rifletterci meglio su. Comunque posso assicurare che nella casa non ci sono situazioni promiscue.

In questi primi giorni sono nate già le prime coppiette vedi Angelica e Ferdinando o Davide e Rosa. Pensi che siano vere? Se fossi stata single avresti fatto un pensierino su qualcuno?

Si devo dire che anche se da casa potrebbe sembrare un po’ strano è normale che possano nascere delle coppiette. Io credo molto nella storia che è nata tra Angelica e Ferdinando anche perché ci sono state cose che l’hanno messa alla prova, rafforzata per certi aspetti e indebolita per altri. Non credo neanche un po’ invece alla presunta storia nata tra Davide e Rosa.

La persona peggiore nella casa e chi merita, invece, la vittoria?

Chi vorrei che vincesse? Sicuramente David. A mio parere è lui che si merita questa vittoria; non so però quanto sarà possibile perché credo che il pubblico non lo apprezzi per il suo modo di essere. Spero comunque che riesca a dimostrare di essere così come lo vediamo senza finzioni.
Per quanto riguarda invece la persona con cui ho legato di meno e che vorrei vedere fuori dalla casa…Bhè è sicuramente Davide. Il perché è molto semplice: vuole fare il grande quando in realtà non lo è. E’ piccolo e con i suoi atteggiamenti dimostra l’età che ha, nulla di più.

Ringraziamo ancora una volta Norma Silvestri per la sua disponibilità.

Filomena Procopio