Lady Gaga: la star sbarca a Torino, stasera il concerto


Reduce dalla trionfale edizione degli Mtv Europe Music Awards, dove ha vinto ben tre premi, Lady Gaga sbarca in Italia con il suo tour.

The Monster Ball Tour è il grande spettacolo che terrà impegnata la cantante americana fino al maggio 2011 per promuovere The Fame: Monster, l’ultimo album.

Tra poche ore i fortunati fan che hanno raggiunto lo Stadio Olimpico di Torino potranno godersi lo show, quasi tutto esaurito. Uno staff composto da 30 persone è pronto ad accompagnare Gaga nella sua prima data italiana, cui seguiranno altre due tappe: il 4 e 5 dicembre al Mediolanum Forum di Assago.

Il palco allestito è stato trasportato su 28 tir, numero comprensibile se specifichiamo le dimensioni della scenografia: 30 metri per 22, mega schermo di nove tonnellate, un’implacatura vera e propria a cui hanno lavorato circa 90 facchini. Cuoco personale, massaggiatore, medico, stylist, tutti alla corte della diva del pop.

Ad aprire lo spettacolo il gruppo glam rock Semi Precious Weapons, apparsi anche nel video di Telephone, uno dei recenti successi.

Qualche giorno fa aveva destato qualche perplessità la protesta di un gruppo animalista che aveva affisso vari cartelloni intorno allo stadio. Lady Gaga go home, Lady Gaga vai a casa, e scritte analoghe per la star eccentrica presa di mira anche dalla Peta, la più grande organizzazione in difesa dei diritti degli animali: la scorsa estate aveva destato scalpore una copertina in cui la cantante sfoggiava un completo fatto di carne da macello.

Ora, intorno all’Olimpico, i bagarini si guardano bene dal farsi riconoscere, in quanto sono stati disposti numerosi sistemi di sicurezza, pistola per la contraffazione compresa.

Il conto alla rovescia è quindi iniziato, vedremo se tanto clamore riuscirà a soddisfare le aspettative di un intero stadio accorso a vedere una cantante newyorchese eccentrica che, fino a poco più di due anni fa, era la regina dei piccoli club underground.

Carmine Della Pia