Simona Ventura contro Fabrizio Corona : ci vediamo in tribunale

Non c’è pace per l’ex agente dei fotografi Fabrizio Corona che è stato denunciato per via di una “lettera aperta”, da lui sottoscritta e apparsa, a fine agosto, su Chi, in cui ha rilasciato dichiarazioni ritenute “subdole e minacciose” dal legale di Simona Ventura..  Tutto era cominciato Il 7 di agosto in uno dei più rinomati locali della Costa Smeralda. Dopo un’accesa discussione si è sfiorata la rissa tra i due e Corona ha insultato pesantemente la Ventura. I toni accesi, le urla e il fare minaccioso dell’uomo, hanno messo in allarme una guardia del corpo che, prontamente, l’ha immobilizzato.  Gli ospiti della presentatrice, tra cui Melissa Satta, e altri vip, hanno assistito, increduli, alla scena..

Costretto a farsi da parte, Fabrizio Corona ha giurato vendetta. La lettera sarebbe stata scritta per questo motivo. Ecco alcune delle frasi incriminate: “Sono molte le cene condivise con Lele Mora e con Simona Ventura. Conosco una “Simona segreta” di cui potrei scrivere un libro e anche Lele potrebbe farlo”. Frasi che, l’avvocato della presentatrice, Davide Steccanella ha ritenuto minacciose e ambigue, atte a infangare il nome di una persona.

Inizialmente Simona ha sporto denuncia, poi ritirata, anche contro Alfonso Signorini, direttore di Chi, per non avere controllato scrupolosamente il contenuto delle dichiarazioni e aver, così, permesso che fossero pubblicate notizie dannose per la sua immagine. La Ventura, per il momento, non rilascia altre dichiarazioni, si è buttata sul lavoro ed è impegnata con L’isola dei Famosi; la trasmissione, contrariamente a quanto paventato, sarà messa in onda regolarmente.

Fabrizio Corona appare tranquillo dopo aver recuperato il rapporto con Belén Rodriguez e non si cura dell’appuntamento in tribunale; diventato il personaggio “degli scandali”, sa di essere, nel bene o nel male, imitato nei modi e nell’immagine, da  molti suoi giovani ammiratori.

Cosmo de La Fuente