Trasformat: Enrico Papi “copia” la figlia

“Trasformat” è approdato ieri nella fascia di access prime time di Italia Uno: Enrico Papi, conduttore e ideatore del programma, ha confessato di aver “copiato” l’idea dalla figlia: “Ho seguito e rubato un gioco che mia figlia faceva con gli amici: loro praticamente si ‘deformavano’ e provavano a indovinare di chi fosse quella faccia trasformata. Ecco l’idea nasce da qui” (fonte Televisionando.it). E ancora a ‘Tv Oggi‘ (via TvBlog): “L’abbiamo inventato io e mia figlia Rebecca. Era un gioco che facevamo in casa trasformando le facce dei parenti e cercando poi di indovinare chi erano. Ho pensato così di fare la stessa cosa con le celebrità e provare a convertirlo in un gioco televisivo. Il gioco deve essere semplice. Quando penso a un mio programma mi immagino che davanti alla tv piccola della cucina ci sia una signora che sta già facendo altre tre cose contemporaneamente: è a lei che mi rivolgo”.

E la semplicità del meccanismo di gioco è stata premiata, in una fascia non facile come quella dell’access prime time, che generalmente è dominio del game show di Rai Uno e di “Striscia la notizia” di Canale 5. In un’intervista a TvBlog, Enrico Papi ha spiegato proprio il meccanismo del gioco: “Il meccanismo è semplicissimo. Giocano 3 concorrenti ai quali attraverso le manche vengono fatti vedere dei personaggi trasformati e in una fase di gioco deformati. Ci tengo a dire che la trasformazione viene effettuata attraverso un’elaborazione grafica da un pool che lavora notte e giorno, non attraverso un fotomontaggio, ma attraverso uno studio vero e proprio. (…) Ai concorrenti come nei videogiochi diamo delle vite, inizialmente 20, e ognuna è una possibilità di sbagliare. Ad ogni risposta esatta si guadagna una vita. Alla fine, dopo un percorso di eliminazioni, rimarrà solo un concorrente che giocherà al gioco finale, Faccia da Cubo, rappresentato da un’imponente struttura scenografica a forma di cubo che scende al centro dello studio. Ogni lato del cubo avrà un numero e dietro una faccia da indovinare”.

Enrico Papi è affiancato da due donne, Raffella Fico e Katia Follesa, un mix, dunque, di sensualità e simpatia: “Due donne a fianco a me. Una presenza provocatoria che mi darà stimoli e con la quale creeremo un feeling sarà Katia Follesa del duo Katia&Valeria e poi tornerà Raffaella Fico, che avrà il compito di presentare e introdurre i premi”, ha detto ancora il conduttore a TvBlog.

L’appuntamento con “Trasformat” è dal lunedì al venerdì alle 20.30 su Italia Uno.

Antonella Gullotti