Home Spettacolo Cinema

Twilight Saga: partono le riprese per Breaking Dawn

CONDIVIDI


Partono ufficialmente le riprese per il nuovo film della saga Twilight: Breaking Dawn. Quarto e ultimo libro della serie, scritto da Stephenie Meyer, la trasposizione cinematografica sarà divisa in due parti: il primo film uscirà nelle sale il 18 novembre 2011, mentre il secondo il 16 novembre 2012.

Si parte da Rio de Janeiro, dove Robert Pattinson e Kristen Stewart, interpreti degli ormai famigerati Edward e Bella, gireranno, pare, le scene relative al proprio matrimonio, e, chissà, alla loro prima volta.

I super fan del vampiro aspettano, con tutta certezza, questo momento dal primo film, ma dovranno ancora attendere molto tempo prima di poter rivedere i propri beniamini sul megaschermo. I lavori continueranno, infatti, fino al 22 aprile 2011, e saranno eseguiti in molteplici tappe, tra cui Louisiana e Vancouver. In rete, già le prime foto della felice coppia, di cui non è dato sapere se il rapporto prosegue anche al di là dei set.

Sicuramente, il prodotto vende: la Eagle Pictures ha già acquistato i diritti in Italia dei prossimi due film legati alla Twilight Saga, che nel mondo ha riscosso un successo ai botteghini senza eguali.

Da Twilight, del 2008, fino al recente Eclipse, il fenomeno è in costante crescita, con i relativi, e più che giustificati, in questo caso, gadget. Un prodotto che ha legato marketing e cinema, che ha saputo riportare in sala un’intera generazione unita da un progetto comune, la rappresentazione della storia d’amore per antonomasia, almeno per il nuovo millennio: il vampiro e la liceale.

Il regista del nuovo Breaking Dawn, però, non intende certo sfigurare dal punto di vista tecnico: ha chiamato al suo finaco Guillermo Navarro, direttore della fotografia de Il labirinto del Fauno, e John Bruno, supervisore agli effetti speciali di Avatar.

Due premi Oscar, per intenderci. Che il nuovo traguardo della compagnia dei vampiri sia proprio l’ambita statuetta?

Carmine Della Pia

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram