Probabili formazioni Brescia-Juventus: Chiellini c’è, Melo no. Eder dal 1′

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:55

A caccia del tris. Dopo le vittorie contro Milan e Cesena, la Juve va a Brescia alla ricerca del terzo successo consecutivo. L’obiettivo è confermare i progressi dell’ultimo mese e mezzo, quei progressi che l’hanno portata a mettere in fila una serie di nove risultati utili consecutivi grazie ai quali ora è al quarto posto in classifica (in compagnia del Napoli). Quella di Iachini, però, è squadra da prendere con le molle: ne sa qualcosa l’Inter, salvata a San Siro quattro giorni fa da un rigore (dubbio) di Eto’o.

Oltre che con la forza dell’avversario, Del Neri dovrà fare i conti con la solita lunga lista di infortunati: stasera mancheranno ben undici giocatori. “Turnover in vista della Roma? E chi gioca, io? – scherzava ieri l’allenatore – Noi riteniamo la partita con il Brascia importante quanto quella con i giallorossi, se non di più“.

Ci aspetta una gara difficile, non c’è dubbio – la risposta di Iachini –. I bianconeri vengono da un buon periodo di forma e di risultati. Dopo Milano, siamo chiamati di nuovo a fare la partita perfetta“.

BRESCIA – Sereni non ha smaltito il problema al polpaccio e non è stato convocato: tra i pali ci sarà ancora Arcari. Beppe Iachini è intenzionato a confermare il modulo ad albero di Natale che ha funzionato bene a San Siro sabato scorso. Ci saranno, però, almeno un paio di modifiche negli uomini.

Sulla trequarti, assieme a Diamanti, si rivedrà dal primo minuto Eder, che prenderà il posto di Kone. In mezzo, il tecnico dei lombardi farà rifiatare Baiocco per far spazio a Vass. Con la difesa confermata in blocco, l’unico ballottaggio è in cabina di regia, dove Cordova è in vantaggio su Budel.

Formazione (4-3-2-1): Arcari; Berardi, Zebina, Martinez, Dallamano; Hetemaj, Cordova, Vass; Diamanti, Eder; Caracciolo.
A disposizione: Leali, Bega, Zambelli, Baiocco, Budel, Kone, Possanzini. All. Iachini

Indisponibili: Mareco (1 mese), Sereni (qualche giorno)

Squalificati: Nessuno

Diffidati: Hetemaj

Altri: Feczesin, De Maio, Daprelà, Taddei, Zoboli, A. Filippini

Ballottaggi: Eder-Kone: 80%-20%; Cordova-Budel: 60%-40%

JUVENTUS Chiellini ha recuperato dal fastidio al polpaccio di dieci giorni fa: tornerà a far coppia con Bonucci al centro della difesa. Non ci sarà, invece, Felipe Melo, comunque recuperabile per la gara contro la Roma: al suo posto confermato Sissoko.

Amauri e Traoré negli ultimi giorni hanno svolto lavoro differenziato, e Del Neri ha preferito non convocarli: sabato, comunque, ci saranno anche loro. Il tecnico bianconero ha lasciato intendere che sarà confermata la coppia d’attacco formata da Quagliarella e Del Piero, con Iaquinta in panchina e pronto ad entrare in corso d’opera.

Formazione (4-4-2): Storari; Motta, Bonucci, Chiellini, Grosso; Pepe, Sissoko, Aquilani, Marchisio; Quagliarella, Del Piero.
A disposizione: Costantino, Sorensen, Liviero, Salihamidzic, Giandonato, Lanzafame, Iaquinta. All. Del Neri

Indisponibili: Buffon (2 mesi), Traoré (2-3 giorni), Rinaudo (3 mesi), Grygera (3 settimane), Manninger (3 settimane), De Ceglie (3 mesi), Martinez (3 mesi), Legrottaglie (1 mese), Krasic (20 giorni), Amauri (2 giorni), Felipe Melo (2 giorni)

Squalificati: Nessuno

Diffidati: Marchisio, Felipe Melo, Motta

Altri: Nessuno

Ballottaggi: Nessuno

Arbitrerà il sig. Antonio Damato di Barletta. Calcio d’inizio alle ore 20.45, Stadio Mario Rigamonti di Brescia. Diretta tv su Sky Calcio 2 e Premium Calcio 3.

Pier Francesco Caracciolo