Dal Giappone arrivano gli ochiali antirughe

Dalle nostre parti le rughe si combattono con le creme anti-aging oppure affidandosi alle iniezioni di botox, più costose ma sicuramente più rapide ed efficaci. Oltreoceano invece sembra che questi rimedi siano ormai superati. Che il Giappone fosse il leader delle nuove tecnologie lo si sapeva già ma stavolta ha sbalordito tutti con una nuova trovata che, stranamente, non ha nulla a che vedere con diavolerie cibernetiche. Si tratta degli occhiali antirighe che stanno ormai spopolando tra i giapponesi, sempre pronti ad accogliere le miracolose stravaganze.

Il nome di questa nuova invenzione è “Mejikara” (per noi impronunciabile) ma, a prima vista, bisogna ammettere che non è affatto l’oggetto del desiderio che le donne si sarebbero aspettate.

Tutta colpa della montatura in silicone color giallo canarino che non li rende certo un accessorio fashion da sfoggiare in pubblico ma gli occhiali anti.rughe sono stati concepiti per tutt’altra ragione. La promessa è quella di ridurre visibilmente le cosiddette “zampe di gallina”, le occhiaie e le borse otto gli occhi, nonché prevenire la formazione di nuove rughe, volete sapere come? Il segreto si nasconde proprio nell’imbarazzante montatura in silicone; essa è costituita da piccole sporgenze che attuano un massaggio nei punti specifici del contorno occhi. È sufficiente indossare i Majikara solo cinque minuti al giorno e i risultati saranno visibili dopo poche settimane, almeno così dicono i fautori della nuova invenzione. Ovviamente si lascia ampio spazio allo scetticismo ma in Giappone questi occhiali stanno riscuotendo davvero un enorme successo, merito anche del basso costo a cui sono venduti: appena 50 dollari.

Se avete voglia di sperimentare questa nuova moda (ma si spera non sia solo una tendenza senza alcun efficace riscontro) potete acquistare gli occhiali antirughe online e verificare voi stessi la loro affidabilità.

Valentina Bauccio