Dopo il divorzio prima apparizione pubblica di Billy Ray Cyrus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:24

Dopo la tempesta è tornato il sereno, anche nella vita di Billy Ray Cyrus! Anche se più che di una tempesta si può parlare di uno scroscio violento si, ma breve: la ‘metafora meteorologica’ (anche se in questi giorni è piuttosto paradossale, visto i danni che ha provocato su tutto lo stivale dal Veneto alla Campania (ndr.)) serve per comprendere e descrivere la prima apparizione pubblica del celebre cantante country nonché  padre di Miley Cyrus, dopo aver depositato la pratica per il divorzio presso la Cancelleria del Tribunale della Contea di Williamson,  nel Tennessee. La serata è stata quella di ieri mercoledì  nel corso della  CMA Awards che si è svolta a Nashville, capitale della musica country americana, ed uno degli eventi più importante per gli appassionati del genere.  

Il popolare interprete delle sonate country e padre della celebre e televisiva Hanna Montana, ha scelto una strategia di ‘low profile’: vale a dire che ha preferito non chiacchiera  prima della cerimonia né con i giornalisti né con i  reporters che lo aspettavano per chiedergli di questi giorni di comprensibile confusione dovuti al divorzio incombente. Invece Billy, aggirando abilmente l’ostacolo, è rimasto all’interno della Nashville’s Bridgestone Arena.  

Solo qualche giorno fa, il  28 ottobre, il 49enne Cyrus, ha dovuto depositare le pratiche per il divorzio da Tish che è stata sua moglie per 17 anni.  Secondo alcuni punti ed aspetti che sono trapelati dagli incartamenti della pratica di divorzio, uno fondamentale, sul quale Cyrus non desidera transigere, è di condividere la custodia, aver  cura e poter controllo nella crescita  soprattutto i tre figli minori  avuti dall’ex consorte Tish e precisamente: Miley, che in questo mese diventerà maggiorenne, il 16enne Braison, e  Noah di 10 anni.

Da notare che la coppia, da precedenti relazioni sentimentali, ha avuti altri due figli che sono più grandi.  

Maria Luisa  L.Fortuna

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!