“Governare confusioni urbane”: in libreria il saggio sugli emarginati della città

La città è un fulcro che produce ricchezza e cultura; da che mondo è mondo, la città presenta, però, istanze positive e, viceversa, altre assolutamente negative. E’ una sorta di doppio, in cui vige allo stesso tempo la parte luminosa e quella oscura. Due facce della stessa medaglia.

Se, dunque, in città troviamo persone perbene, gente di tutto rispetto, che lavora per portare a casa qualcosa di che vivere, c’è anche una sorta di comunità parallela, alternativa, che vive nell’ ombra, come in un ghetto. Si tratta di poveri, illegali, esclusi, tossicodipendenti, malati di mente. Questa gente abita, come tutti gli altri, le strade delle nostre città.

Capita che si incontrino, proprio percorrendo la stessa strada, i membri dell’ una e dell’ altra sfera cittadina: è un incontro di sofferenze, che, però, non si possono (o vogliono) toccare, mescolare. Così, il risultato di questo isolamento è la sua continua esasperazione. Chi è solo, povero, emarginato, tale resta.

Queste analisi sul mondo cittadino, sulla realtà confusa del mondo urbano è oggetto di studio del saggio Governare Confusioni Urbane, di Marzia Ravazzini, antropologa sociale che si occupa di ricerca per il Centro Studi Souq e la Casa della Carità di don Colmegna, e Benedetto Saraceno, psichiatra formatosi alla scuola di Franco Basaglia, direttore del dipartimento di Salute mentale dell’Oms di Ginevra. Il saggio, edito da Il Saggiatore, è in libreria dallo scorso 11 novembre.
La redazione di questo libro si deve anche alla collaborazione del Centro Studi sulla Sofferenza Urbana Souq, guidato da don Virginio Colmegna, che osserva le analogie tra Milano e le migliori esperienze internazionali di lotta alla povertà, provando a proporre servizi, pratiche innovative e proposte concrete.

SouQuaderni 2010 è l’annuario del Centro Studi che coniuga le esperienze internazionali – dall’Africa all’India al Cile – di operatori del settore con le riflessioni e le pratiche della Casa della carità di Milano. Un lavoro importante, volto a trovare soluzioni sempre migliori per sradicare pregiudizi e porre fine alle sofferenze del ghetto degli emarginati in città.

Governare confusioni urbane
Marzia Ravazzini e Benedetto Saraceno

CASA EDITRICE: Il Saggiatore
COLLANA
: La Cultura
PAGINE: 320
PREZZO: € 19,00
USCITA: novembre 2010

Angela Liuzzi