Il nuovo look country-chic

il look boscaiolo-chic aveva fatto le sue prime apparizioni già quest’estate ma l’autunno è la stagione in cui si sta rivelando una moda davvero irrinunciabile . Non si tratta delle solite camicette da ragazza di campagna, il cosiddetto new-country ha stregato anche le donzelle metropolitane, ben contente di giocare con i contrasti.

Se dovete trascorrere la mattinata all’università, mettete da parte il classico abbigliamento da studentessa modello e osate un look un po’ più ribelle e deciso. Non c’è nulla di più comodo e glamour di una camicia tartan leggermente più lunga del solito ma sagomata in modo da esaltare le forme nei punti giusti. Abbinate la camicia ad un paio di leggings o jeans a tubo, stivali in cuoio invecchiato e occhiali da sole anni ’70 in acetato tartarugato. Il new-country non si addice soltanto alle mattinate soleggiate da trascorrere in facoltà o al parco, questo look è perfetto anche per la sera. Se avete in mente un happy hour o un dopocena con gli amici scegliete un outfit più chic ma che conservi sempre quell’impronta nature da brava ragazza. Basta sostituire agli stivali in cuoio da giorno un bel paio di stringate o francesine in pelle e con tacco largo, indossate jeans aderenti con un lavaggio scuro e coronate il tutto con una mantella in lana dal motivo quadrettato, molto elegante. Non trascurate però i dettagli e gli accessori; una tracolla in cuoio o pelle marrone con nappine è l’ideale per la sera così come lo smalto di colore rosso acceso e un orologio “check effect” come quello della collezione Burberry Timepieces. I capelli invece, vanno lasciati sciolti, liberi e selvaggi per dare quell’impressione spettinata ma che in realtà nasconde una precisa architettura di onde e boccoli sistemati con cura per dare un effetto naturale che naturale non è.

Dopo aver preso appunti non vi resta che frugare nell’armadio alla ricerca di qualcosa in stile new-country o correre a fare shopping.

Valentina Bauccio