Probabili formazioni Cagliari-Genoa: Nenè titolare, ballottaggio Mesto-Kharja

Sfida tutta rossoblu al Sant’Elia: appuntamento delicato per i ragazzi di Bisoli, reduci dalla sconfitta bruciante, subita al 95°, contro il Napoli. Per il nuovo Genoa di Ballardini primo impegno in trasferta: il tecnico romagnolo pensa ad un cambio di modulo. Arbitrerà il signor Romeo della sezione di Verona.

Cagliari – Bisoli perde Sivakov, Ragatzu, Lazzari e Pisano: i quattro non saranno disponibili domenica. A centrocampo spazio a Conti regista, affiancato da Nainggolan e Biondini. Cossu trequartista a supporto del duo offensivo, formato dall’inamovibile Matri e da Nenè. In difesa, conferma per Perico sulla fascia destra.

Ecco il probabile schieramento:

(4-3-1-2): Agazzi; Perico, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Nainggolan; Cossu; Matri, Nenè.

A disp.: Pelizzoli, Biasi, Ariaudo, Laner, Magliocchetti, Pinardi, Acquafresca.

All.: Bisoli.

Indisponibili: Ragatzu (15 giorni), Pisano (7 giorni), Lazzari (4 giorni), Sivakov (10 giorni).

Squalificati: nessuno.

Diffidati: Cossu, Nenè, Agostini, Nainggolan.

Altri: Vigorito.

Ballottaggi: nessuno.

Genoa – Ballardini affronta il suo primo impegno esterno sulla panchina del Genoa: ancora tanti gli infortunati. Conferma per dieci undicesimi della formazione che ha sconfitto il Bologna: unico dubbio Mesto o Kharja. Col primo in campo spazio al 4-3-3, col secondo i liguri scenderebbero in campo un 4-3-1-2.

Ecco il probabile schieramento:

(4-3-3): Eduardo; Rafinha, Ranocchia, Dainelli, Criscito; Rossi, Milanetto, Veloso; Rudolf, Toni, Mesto.

A disp.: Scarpi, Kaladze, Modesto, Moretti, Zuculini, Kharja, Destro.

All.: Ballardini.

Indisponibili: Sculli (2 mesi), Jankovic (15 giorni), Palladino (7 giorni), Palacio (15 giorni), Chico (15 giorni).

Squalificati: nessuno.

Diffidati: Dainelli, Rafinha.

Altri: Perin, Boakye, Doninelli, Tomovic.

Ballottaggi: Mesto-Kharja 55%-45%

Edoardo Cozza