Probabili formazioni Inter-Milan: Sneijder recupera, Pirlo in dubbio

Il derby della Madonnina in questa giornata può essere rinominato il “derby del cerotto”. Numerose infatti le assenze illustri in entrambe le squadre: Samuel e Maicon per l’Inter; Pato e Inzaghi per il Milan. I nerazzurri arrivano al match dopo il pareggio per 1-1 rimediato in casa del Lecce; i rossoneri, in vetta alla classifica, hanno vinto 3-1 contro il Palermo nel turno settimanale e non hanno alcuna intenzione di lasciare il primato.

INTER- Benitez crede nella vittoria e carica i suoi: “Contro il Milan dobbiamo dimostrare di avere voglia di vincere. Bisogna crederci, può essere la partita della svolta“. L’ex tecnico del Liverpool deve fare i conti con le numerose assenze: Maicon, Samuel, Muntari, Mariga, Thiago Motta. Nomi non da poco. In compenso per il derby è recuperato Sneijder che si piazzerà dietro le punte Eto’o e Milito. Pandev e i “ragazzini terribili” Biabiany e Coutinho si accomoderanno in panchina così come Cambiasso, non ancora al meglio della forma. A centrocampo spazio ad Obi. In difesa rispolverata la vecchia guardia con Cordoba che agirà sulla destra e Marco Materazzi che affiancherà Lucio al centro della difesa e avrà il compito, tutt’altro che facile, di marcare Ibrahimovic.

La formazione titolare dovrebbe essere la seguente:

(4-3-1-2): Julio Cesar; Cordoba, Lucio, Materazzi, Chivu; Zanetti, Stankovic, Obi; Sneijder; Eto’o, Milito. A disposizione: Castellazzi, Santon, Cambiasso, Pandev, Nwankwo, Coutinho, Biabiany. Allenatore: Benitez

Indisponibili: Maicon(rientro 15a giornata), Mariga(rientro 13a giornata), Muntari(rientro 15a giornata), Samuel(stagione finita), Thiago Motta(rientro 16a giornata)

Squalificati: nessuno

Altri: Mancini, Orlandoni, Rivas, Suazo

MILAN- Allegri vuole la vittoria e l’allungo sui cugini che di conseguenza andrebbero a -6 dalla vetta: “Questo è il mio primo derby. E’ importante che il Milan faccia una grande partita e anche risultato, per proseguire nella striscia positiva che ci ha portato in testa alla classifica“. Come il suo collega interista, anche l’ex allenatore del Cagliari deve fare i conti con le assenze: Pato, Inzaghi, Oddo. Ancora in dubbio Andrea Pirlo: solo corsa per lui che sta smaltendo una botta alla coscia che gli ha provocato un ematoma. Al momento il regista della Nazionale sembra essere recuperabile, ma non sono escluse sorprese dell’ultima ora. Dubbio in attacco tra Ronaldinho e Robinho: il Gaucho sembra essere favorito sul suo connazionale ad affiancare Seedorf sulla trequarti nel modulo ad albero di Natale di ancelottiana memoria. In difesa spazio a Zambrotta al posto di Abate e rientra Nesta che affiancherà Thiago Silva.

La formazione titolare dovrebbe essere la seguente:

(4-3-2-1): Abbiati; Zambrotta, Nesta, Thiago Silva, Antonini; Gattuso, Pirlo, Ambrosini; Seedorf, Ronaldinho; Ibrahimovic. A disposizione: Amelia, Yepes, Bonera, Abate, Boateng, Flamini, Robinho. Allenatore: Allegri

Indisponibili: Pato(rientro 18a giornata), Inzaghi(stagione finita), Oddo(rientro 15a giornata)

Squalificati: nessuno

Altri: Jankulovski, Montelongo, Onyewu, Oduamadi, Papastathopoulos, Roma

Antonio Pellegrino