Stasera in tv: “Harry Potter e l’ordine della fenice”

Dal romanzo di Joanne Kathleen Rowling, arriva in tv anche il quinto capitolo della celebre saga del maghetto più amato dal cinema mondiale: “Harry Potter e l’Ordine della Fenice” (titolo originale “Harry Potter and the Order of the Phoenix”). La pellicola, diretta da David Yates, è interpretata dagli ormai celeberrimi Daniel Radcliffe ed Emma Watson. Il film è una produzione anglo-statunitense del 2007. Durata: 142 minuti.

Voldemort si è fatto corpo ed è tornato. Ma nessuno sembra crederci, soprattutto Cornelius Caramell che è deciso a reprimere con tutti i mezzi chi oserà affermare il contrario. Intanto Harry, sopravvissuto all’attacco dei Dissennatori viene espulso da Hogwarts per aver usato la magia impropriamente davanti a un babbano. Solo l’intervento di Silente in tribunale reintegra il ragazzo e lo introduce alla conoscenza dell’Ordine della Fenice, un gruppo che combatte Voldemort. Ma quando Silente viene rimosso dalla presidenza di Hogwarts, Harry dovrà combattere da solo. Ma presto nuovi membri si uniranno alla resistenza…

Mentre Harry arriva al cinema per quinta volta, il regista Yates è alla sua prima prova alla scuola di magia. E la supera alla grande portando sullo schermo gli stessi protagonisti ma in una veste nuova: quella di adolescenti. Quello che compare sullo schermo, oltre alla fantasia, alla magia e alla scuola più “psichedelica” del mondo, è un gruppo di piccoli adulti che fanno esperienza di rabbia, frustazione e “corpi alterati” (una metafora dei cambiamenti adolescenziali, ovvio!). Dunque, con tutte le sue stranezze, la scuola di Harry diventa una sorta di eteria, una sorta di tiaso dove crescono non giovani maghi ma giovanni donne e uomini. Il tutto è contornato da tenerezza ed effetti speciali, da disagi e avventure nel perfetto stile “Harry Potter” e oltre.

Valentina Carapella