Calcio spagnolo: Mou risponde a Preciado (Sp. Gijon) e per poco non scoppia la rissa

Mourinho e Preciado sono passati dalle parole ai fatti. Dopo essersene dette di tutti i tipi durante le interviste pre-partita, i due allenatori di Real Madrid e Sporting Gjon si sono affrontati direttamente sul parcheggio dello stadio asturiano El Molinon, dove da poco si era conclusa la gara vinta dalle Merengues per 1 a 0 (gol di Higuain all’82’).

MOU E PRECIADO VICINI ALLO SCONTRO FISICO – Stando alle dichiarazioni riportate sul quotidiano on-line El Pais, Mourinho avrebbe attirato l’attenzione del suo rivale dal pullman del Real Madrid. Non appena è stato visto da Preciado, gli ha mostrato il segno della vittoria con le due dita, e poi sarebbe sceso dal bus dei Blancos per dirgli “Retrocederete“. Preciado era vicino alla sua auto con la famiglia, pronto per ritornare a casa; stando alle dichiarazioni di molti avrebbe preso una bottiglietta di plastica e l’avrebbe lanciata verso il bus dei Madrileni e poi, con un gesto molto signorile, si sarebbe toccato le parti basse. L’intervento di alcuni addetti delle due squadre ha poi calmato le acque e fatto sì che non succedesse altro.

I PRECEDENTI TRA PRECIADO E MOU – Mou e Preciado non possono vedersi dall’inizio di questa Liga. Il tecnico portoghese aveva infatti dichiarato alcuni mesi fa che lo Sporting Gijon aveva volutamente schierato le seconde linee contro il Barça, per facilitarne la vittoria. Alcuni giorni fa c’è stata la replica del collega spagnolo, che lo aveva insultato pubblicamente chiamandolo “Farabutto“. Ieri è poi arrivata la notizia di questa quasi rissa, che potrebbe portare la Federcalcio Spagnola a prendere dei provvedimenti contro i due tecnici, ricordando anche che Mou è sotto squalifica per alcune sue frasi poco rispettose dette ad un arbitro durante una gara di Coppa Del Re.

MESSI: “MOURINHO UNO DEI MIGLIORI AL MONDO” – L’ex-tecnico dell’Inter può però consolarsi con le parole di Leo Messi, che in un’intervista lo ha definito “Uno dei migliori tecnici al Mondo“. Messi ha infatti parlato con alcuni cronisti del Pallone d’Oro, ed a questi ha detto che “Tra gli allenatori lo meriterebbe Pep Guardiola, perchè è un vincente con una bella filosofia di gioco; non va però dimenticato anche Mourinho, che è arrivato da poco in Spagna, dando un volto nuovo al Real Madrid“.

Simone Lo Iacono