X Factor 4, la semifinale: resoconto prima manche

La semifinale della quarta edizione di X Factor ha da poco avuto inizio. Francesco Facchinetti a inizio puntata ha esordito: Quello che succederà questa sera su questo palco sarà incredibile. Ha, poi, spiegato come sarà strutturata la gara tra i concorrenti. Ci saranno due manche. Nella prima ogni cantante si esibirà con due brani, una canzone tributo a Gianni Morandi e l’altra “inedito” e il televoto, come per le scorse settimane, decreterà chi per primo dovrà andare al ballottaggio. La seconda manche, invece, sarà di cover e  il meno votato andrà allo scontro finale, imsieme all’altro.

Dopo le grandi voci di Carmen Consoli e di Gianni Morandi, che ha fornito alcune anticipazioni sul prossimo festival, sale sul palcoscenico di X Factor Nevruz con il brano C’era un ragazzo che come me amava i Betatles e i Rolling Stones. La prima a prendere la parola è Mara Maionchi: “Mi sei piaciuto molto nel pezzo di Gianni, hai cantato una canzone fuori dai tuoi tempi che tu hai cantato in maniera convincente, col cuore“. E’ il turno di Sora Tata: “Mi ha stupita la scelta del pezzo, hai interpretato molto bene ed è passato il messaggio, bravo!“. Anche Enrico Ruggeri si è espresso positivamente: “Canzone importante, drammaticamente attuale e si è visto che pensavi a quello che stavi cantando“. E, infine, tocca al giudice Elio: “Sei stato convincente, hai vissuto il testo, sei stato efficace”. Ma vediamo cosa pensa Gianni Morandi: “Sono stato colpito dall’energia di Nevruz, ha dato una grande personalità e ha aggiunto qualcosa in più, l’ha fatta diventare rock, sei stato molto bravo!.

Ora è il turno dei Kymera, che come tributo a Morandi questa sera cantano Occhi di Ragazza. Questa volta il primo a parlare è Elio: “Super abituato ad ascoltarvi guardando le vostre coreografie, stasera mi è mancata. Sull’esecuzione non ho critiche, sempre eleganti e raffinati“. Mara li ha definiti “di classe e particolari“. Positivo è anche il giudizio di Anna Tatangelo, il giudice senza concorrenti in gara: “la teatralità vi contraddistingue e stasera c’è stata un’altra componente, la dolcezza“. Infine, Enrico: “vi siete confrontati con una canzone fortemente connotata, complimenti“. Ora il parere dell’esperto, Morandi: “Tutti molto bravi, ma questa canzone è forse la più difficile, melodia italiana difficile da sostenere, intonazione perfetta con bellissime armonizzazioni.

Mara Maionchi presenta il suo pupillo Davide, che sale sul palco sulle note di Un mondo d’amore. Anna Tatangelo esprime subito il suo entusiasmo per questo giovane ragazzo: “Davide è il mio preferito, grande grinta, bravo!”. Complimenti giungono anche da Enrico Ruggeri: “Sei sempre a tuo agio, sei andato benissimo“. Ed Elio non può che confermare la sua stima nei confronti del ragazzo: “E’ dal primo giorno che ti ripeto che sembri nato per cantare e oggi te lo confermo, hai tutto ciò che serve…in termine tecnico questo si chiama culo!“. Mara, infine, si complimenta: “Tu sei stato bravissimo, sei cresciuto, sei una possibile pop star, tutti i miei complimenti“. Ecco cosa dice Gianni: “Lo vedo molto bene, bellissimo e particolare il suo timbro, c’ha anche la faccia da attore, bravo!”.

Chiude la prima parte della prima manche Nathalie, l’unica fanciulla in gara, che si esibisce con il brano Se Perdo anche te. Sono tutti molto contenti.

E ora è il turno degli inediti.

S.L.