Calciomercato Inter e Juventus: Afellay sfuma, ha firmato per il Barcellona

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:56

Ibrahim Afellay, centrocampista avanzato del PSV Eindovhen che avevamo potuto osservare quest’anno nella sfida contro la Sampdoria, nella quale era risultato il migliore in campo, era molto vicino all’approdo in Italia: di recente aveva dichiarato di volersi proprio accasare in una squadra tra Inter e Juventus, ma all’ultimo minuto la concorrenza del Barcellona era salita di parecchio e l’olandese non ha potuto dire di no.

Afellay era in scadenza di contratto a Giugno 2011 col PSV, quindi il Barcellona avrebbe potuto prelevarlo a fine stagione a titolo gratuito facendogli firmare il contratto già a fine Gennaio, sei mesi prima della scadenza. Le necessità di Guardiola erano però alte e quindi la squadra blaugrana ha concluso l’affare già per Gennaio: al PSV andranno 4 milioni, cifra esigua dettata anche dalla scadenza prossima del contratto e quindi il terrore di non poter monetizzare il trasferimento, mentre al giocatore andrà un contratto di 4 anni opzionando il quinto.

Zubizarreta ha dichiarato di aver rivisto in Afellay un giovane Iniesta, che tral’altro è stato indicato da Zidane come vincitore del Pallone d’Oro di quest’anno: molto esperto a livello internazionale, Afellay a 24 anni è già vicecampione del Mondo con l’Olanda, con la quale ha raccolto 30 presenze e 2 goal. Partendo dalla panchina all’ultimo Mondiale ha collezionato tre presenze con Giappone, Danimarca e Slovacchia. Anche ad Euro 2008 venne convocato da Van Basten, quando aveva ancora 22 anni, e qualcuno lo ricorderà per una traversa colpita nella sfida contro l’Italia. Col PSV ha vinto 4 campionati giocandone 3 da titolare: veste con continuità la maglia da titolare dalla stagione 2005-2006, dopo la partenza di Vogel e Vam Bommel, diventando nel tempo un perno imprescindibile del centrocampo della squadra olandese.

Sarà disponibile anche in Champions League, dalla fase eliminatoria successiva ai gironi, avendo giocato in Europa League col PSV, col quale ha, comunque, ancora da conquistare il passaggio al turno. Avremo modo di rivederlo in campo ancora una volta: il primo Dicembre, infatti, il PSV sarà a Genova per sfidare la Sampdoria in una gara fondamentale per il girone di Europa League.

Mario Petillo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!