MINT 2010: il mercato dell’arte in mostra a Milano

I Giardini “Indro Montanelli” di Milano ospiteranno, fino al 21 novembre, la quinta edizione di MINT Milano International Antiques and Modern Art Fair, la mostra mercato d’arte antica, moderna e contemporanea inaugurata stamane.

Un percorso tra le tentazioni del bello, MINTEMPTATION, infatti, è il leitmotiv di quest’anno, tutto giocato sul simbolo della mela rossa, frutto “proibito che contrassegna anche l’immagine guida della rassegna.

In una tensostruttura immersa nel verde, con spazi espositivi diversi per dimensioni, colori e allestimento, trentatré gallerie, italiane ed estere, presenteranno dipinti, sculture, mobili, porcellane, gioielli, tappeti, libri, vetri, tessuti, design e fotografie, all’interno di ambienti personalizzati secondo lo stile e le caratteristiche delle opere esposte.

Un evento che fa della trasversalità dei linguaggi artistici la sua filosofia portante, con una serie di iniziative collaterali ad arricchirne l’offerta. Come il ciclo di Talks dedicati al collezionismo, al gusto, alla finanza e un programma musicale, realizzato in collaborazione con Radio Classica di Class, per rendere ancora più esclusiva e raffinata la visita alle opere esposte.

«I giardini “Indro Montanelli” di via Palestro diventeranno un parco della cultura facendo interagire strutture scientifiche, artistiche, educative e d’intrattenimento», ha dichiarato l’assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory. «Milano è una città moderna, il suo stile è moderno. Ma cosa significa modernità? Significa tenere insieme l’antico con il contemporaneo, variare la cultura partendo dalla tradizione, a volte anche contro di essa. Mint è un luogo in cui fare circolare queste idee».

MINT Milano International Antiques and Modern Art Fair
Giardini “Indro Montanelli”
Via Palestro,  Milano
18 – 21 novembre 2010
http://www.mintexhibition.it/index.html

Valentina De Simone