Arriva sugli scaffali delle librerie “Storie di brunch” dello chef Simone Rugiati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:52

 

Sbarca in tutte le librerie “Storie di brunch“, un vero e proprio cooking-reportage fatto di ricette ma anche di storie, di ingredienti e sapori così come di frammenti ed attimi di vita vissuta: a realizzare questo libro-viaggio è stato Simone Rugiati, chef televisivo che si sta affermando sempre di più e che ha deciso di narrare e raccontare di quello che è lo stile di vita più alla moda ed innovativo degli ultimi tempi ovvero il brunch.

Ad essere ripercorsi e raccontati nel libro sono sette gruppi di persone con i relativi stili di vita e modi differenti di realizzare quello spirito di convivialità di cui il brunch è simbolo: sono insomma sette storie costruite ciascuna attorno ad un modo diverso di intendere e rappresentare questa innovativa ed insieme rivoluzionaria esperienza. Ogni storia sarà poi affiancata da fotografie reportage d’autore oltre che da numerose ricette che daranno la possibilità a tutti i lettori di poter ricreare l’atmosfera del brunch assieme a parenti ed amici anche fra le pareti della propria casa.

Il brunch venne introdotto in Italia da Nescafé intorno ai primi anni ’90 ed è un simbolo universale di convivialità oltre che di semplicità e leggerezza  che ha formato e dato vita, attorno alla famosissima tazza “Red Mug“, ad una vera e propria generazione metropolitana tanto da divenire oramai un fenomeno di moda e costume che ha mutato le abitudini domenicali di diverse famiglie italiane.

Simone Rugiati ha spiegato di come aveva già intuito lo spirito del brunch all’età di sei anni, tramite la tata Gigliola che lo coinvolse nella preparazione di un pranzo particolare ed è proprio grazie a lei che lo scrittore afferma  di aver scritto un libro che tratta dei modi differenti di concepire il brunch, diversi in quanto molti sono gli stili di vita di chi vi prende parte. All’interno del libro edito da Rizzoli e disponibile nelle librerie  dal 27 ottobre sono proposti sette diversi tipi di brunch, ciascuno con un suo proprio menù e con le sue ricette pensate e composte in maniera da poter stupire oltre che sognare, in un autentico ed interessante mix di creatività, divertimento ed anche libertà.

Rossella Lalli