Cappuccetto Rosso diventa una storia d’amore dalle atmosfere horror

Dopo aver dato il via alla Twilight Mania in tutto il mondo adattando i popolari romanzi di Stephenie Meyer per il grande schermo, Catherine Hardwicke ha realizzato una versione inedita ed aggiornata della favola di Cappuccetto Rosso.

Red Riding Hood, il cui primo trailer è stato rilasciato pochi giorni fa negli Stati Uniti, trasforma la bambina innocente tramandata dalle tradizionali favole in una giovane donna contesa da due uomini del villaggio, interpretata dalla star in ascesa Amanda Seyfried, che decide di scappare insieme al suo vero amore: un giovane taglialegna orfano. Sua sorella viene però uccisa da un licantropo nella foresta che circonda il paese e Valerie, questo il nome della protagonista, capisce in breve tempo di avere un legame speciale con la creatura misteriosa che terrorizza gli abitanti. Protagonista maschile accanto ad Amanda Seyfried è Shiloh Fernandez che è stato a lungo uno dei candidati preferiti dalla Hardwicke al ruolo di Edward Cullen in Twilight, poi assegnato a Robert Pattinson, e proprio dalla saga di vampiri più popolare del momento arriva un altro degli attori di Red Riding Hood: Billy Burke, lo sceriffo Swan nei film ambientati a Forks. Nel cast anche Gary Oldman nel ruolo di un prete e Julie Christie in quello della nonna di Valerie.

Il film, che verrà distribuito negli Stati Uniti nel 2011, si preannuncia già come uno dei titoli più attesi della prossima stagione grazie al traino del successo ai box office di Twilight, inizialmente concepito come un film indipendente a basso costo. La regista Catherine Hardwicke fin dal suo esordio alla regia nel 2003 con Thirteen ha infatti dimostrato di saper anticipare ed accontentare i gusti cinematografici delle nuove generazioni e in questo nuovo progetto è stata supportata nella creazione e realizzazione da un investimento economico sostanzioso, a cui ha partecipato anche Leonardo DiCaprio in veste di produttore.

Il primo trailer presenta già tutti gli elementi utili a conquistare l’attenzione del pubblico: un grande amore contrastato, creature misteriose ed atmosfere degne dei migliori thriller soprannaturali della nuova generazione cinematografica; bisogna solo aspettare il 2011 per capire se le promesse verranno mantenute e la scalata ai box office da parte di questa nuova tipologia di favola avrà un lieto fine.

Red Riding Hood – Trailer

Beatrice Pagan