Birra, rutti e bestemmie in chiesa, saltano i 3 leghisti

Fabrizio Dalcerri e Antonio Buono, capogruppo e consigliere comunale della Lega nel Comune di Opera (Milano) hanno rimesso il proprio mandato al sindaco Ettore Fusco, a seguito della pubblicazione su youtube di un video che li ritrare nella cattedrale di Monaco a bere birra, ruttare e bestemmiare.

”Dalcerri, in particolare non e’ piu’ da oggi capogruppo del gruppo PdL -Lega – Udc della maggioranza al Comune. Valuteremo a mente fredda il da farsi ma mi pare che il fatto che i due abbiano gia’ rimesso il proprio mandato sia una ammissione di responsabilita’ rispetto ad un fatto grave che e’ accaduto anche se i due consiglieri erano si nel gruppo da dove e’ partita una bestemmia, ma non hanno mai bestemmiato. Si sono scusati pubblicamente, si sono detti dispiaciuti e ora valuteremo il da farsi” ha detto il sindaco Ettore Fusco.

Il centrosinistra locale, come prevedibile, attacca duramente i protagonisti del filmato e chiede le loro dimissioni. “Eccoli i paladini della Cristianità, quelli del Dio patria e famiglia – protestano i consiglieri del Pd – sono gli stessi del famoso presidio antirom, i vincitori di Lepanto, i cultori della Sacra ampolla“.

Ma i leghisti non erano per la difesa del culto? Non hanno sempre protestato contro chi viene in Italia a fare il suo “porco comodo”? E proprio loro e proprio all’estero si comportano così?
Non siamo forse di fronte al porco che da del maiale all’asino? Chissà se un immigrato avesse ruttato in una nostra Chiesa, difficile anche pensare all’Apocalisse che ne sarebbe derivata.
Della serie, è offensivo solo quando lo fanno altri.

Matteo Oliviero