Grande Fratello 11, Nando molestato da piccolo

Rivelazione shock al Grande Fratello 11: Nando racconta a Margherita di essere stato molestato da piccolo quando aveva solo otto anni. Il ragazzo parla della sua infanzia difficile con la sua Margherita confidandole cose che nessuno ha mai saputo. A quanto pare neppure gli autori del Gf che sono sempre informati delle storie dei concorrenti, erano a conoscenza di questa triste storia. Il ragazzo ha voluto sfogarsi con la varesina cercando conforto nei suoi occhioni.

La coppia formata da Margherita e Nando ci sembra essere la più sincera e questa potrebbe essere l’ennesima dimostrazione. I due si stavano coccolando e parlavano del loro passato. La conversazione poi però assume un tono serio quando Nando inzia a raccontare una storia che gli ha segnato per sempre la  sua vita. “Avevo 8-9 anni… lui ci voleva provare… ero piccolo, non capivo…questo il suo sfogo. Non fa il nome della persona ma si capisce che è stato davvero un periodo difficilissimo della sua infanzia.

Nando aveva raccontato di queste molestie ai genitori che per fortuna si erano schierati dalla sua parte credendo alle parole del ragazzo. Suo padre aveva minacciato l’uomo mettendolo bene in guardia. Se si fosse avvicinato a suo figlio avrebbe corso dei guai seri. Quello che però c’è stato non si può cancellare.

Margherita ascolta molto attenta le parole del ragazzo. E’ colpita dalle rivelazioni ma non lo dimostra. Gli sta vicino e lo rassicura. “Hai fatto bene a parlarne e ricorda che qualsiasi cosa ti succeda, bella o brutta, anche fuori di qui, raccontala, altrimenti diventa gigantesca…“ con queste frasi cerca di stargli accanto in questo particolare momento.

Vera complicità e tanta sincerità tra i due? Ci auguriamo proprio che sia così. Purtroppo i ragazzi del Gf ci hanno abituato a brutte sorprese quindi non sempre ci fidiamo al primo colpo. Vedremo come andrà a finire questa storia…

Filomena Procopio