La prova del cuoco: stress all’ origine del malore di Antonella Clerici

Come tutti sanno qualche giorno fa, durante la diretta della trasmissione di Rai Uno, La prova del Cuoco, la conduttrice, Antonella Clerici ha avuto un mancamento.  Per la precisione il misfatto è accaduto lo scorso 16 novembre.

Dopo lo spavento e la preoccupazione per le condizioni di salute di Antonella qualcuno ha ipotizzato che la ‘bella bionda’ potesse essere nuovamente incinta. Attraverso l’auspicio di una nuova gravidanza alcune persone hanno pertanto cercato di spiegare la causa di ciò che era successo.

A rendere noto il vero motivo è però l’entourage della conduttrice. Il colpevole di tutto è solo e semplicemente lo stress. Antonella sta sostenendo ritmi molto elevati, forse troppi e il fisico ha ceduto alla stanchezza. Condurre due programmi e spostarsi da Roma a Napoli non è facile per nessuno. Oltre al carico di impegni e responsabilità dati dal lavoro, sulle spalle della Super Clerici piovono anche le responsabilità legate alla famiglia e le attenzioni da rivolgere alla piccola e al marito Eddy. Questa la spiegazione a grandi linee. Le parole esatte dei membri del suo staff si possono leggere su ‘Gente’; nella rivista viene infatti riportato quanto segue: “Antonella il mercoledì si trasferisce a Napoli per seguire i suoi bambini nelle prove di ‘Ti lascio una canzone’. Tra una cosa e l’altra si fa l’una di notte. Ma lei non si ferma a Napoli e torna subito a Roma, e si fanno le 3. E considerando che ha anche una bambina piccola che si sveglia molto presto, il carico di stress è notevole”.  Da questo discorso dettagliato si può capire come un lieve malore del genere possa essere comprensibile.

La stessa Antonella aveva affermato: “Ultimamente faccio una vita al limite dell’umano e non sono bionica”.

A tutto ciò si aggiunge una ulteriore specificazione. Voci giudicate attendibili sottolineano come la bella e burrosa conduttrice si sia sottoposta ad un regime alimentare molto stretto. Questo stesso regime le avrebbe fatto perdere una decina di chili. In sintesi lo stress mischiato a una perdita di peso consistente potrebbero aver provocato l’accaduto. A quanto emerge non ci sarebbe quindi nulla di grave. Queste parole possono cioè confortare tutti i sostenitori che si erano preoccupati per la salute della loro beniamina. Antonella continuerà a saltare da un fornello all’altro. Si spera solo che possa abbassare i ritmi lavorativi il prima possibile e che ‘chiudendo un occhio’ ogni tanto possa anche spizzicare qualcosa dalle cucine dei bravissimi chef che la circondano.

Alessandra Solmi