Pompei: 4 euro per restaurare la Domus Gladiatori

Visite guidate a quattro euro per restaurare la Schola Armaturarum crollata a Pompei lo scorso 6 novembre.

E’ questa l’iniziativa che l’associazione regionale delle guide turistiche campane ha promosso per sabato 27 e domenica 28 novembre, a partire dalle nove del mattino, agli scavi archeologici vesuviani, con ingresso gratuito per i minori di diciotto anni.

«Pompei è patrimonio dell’umanità ed è nostro preciso dovere far sì che il fascino della sua storia continui a incantare le generazioni», ha dichiarato il presidente dell’associazione Pietro Melziade. «Questo sarà possibile solamente con un piano adeguato per gli interventi di restauro e soprattutto per il monitoraggio e la prevenzione, ma anche con l’offerta di servizi di accoglienza degni del più grande sito archeologico del mondo».

Un progetto reso possibile soprattutto grazie alla presenza costante, all’interno del sito pompeiano, delle guide turistiche autorizzate, le cosiddette “postazioni”, come ha sottolineato Nino Sorrentinoguida e rappresentante sindacale della Cisl. «Ci fa male pensare che tutto questo potrebbe essere vanificato dalla decisione della Soprintendenza di sopprimerle, riconsegnando l’accoglienza dei visitatori all’improvvisazione e all’abusivismo».

Valentina De Simone