Probabili formazioni Chievo-Inter: si ferma anche Coutinho, tornano titolari Pellissier e Cambiasso


Al Bentegodi si affrontano due squadre che non se la passano proprio bene in questa fase della stagione. Il Chievo è reduce da 4 gare in campionato senza vittorie e senza nemmeno un gol messo a segno. L’Inter di Benitez, alle prese con una lunga serie di infortuni, ha raccolto solo due pareggi e una sconfitta nelle ultime tre di campionato e ha bisogno di ritornare ai tre punti per non vedere scappare ulteriormente i cugini rossoneri, già a +6 dopo la vittoria nel derby.
E ne ha bisogno anche e soprattutto Rafa Benitez dei tre punti per allontanare le sirene sempre più insistenti su un suo esonero a pochi mesi dall’incarico affidatogli dal presidente Moratti.
Arbitrerà l’incontro il signor Rocchi di Firenze. Si gioca domenica alle ore 15.

CHIEVO – I gialloblù hanno stentato nelle ultime apparizioni, ma non hanno, a dispetto degli avversari, il problema infortuni. Indisponibile è il solo Luciano. Pioli ha quindi a disposizione quasi tutta la rosa e i giocatori sono sembrati in buone condizioni durante gli allenamenti di questa settimana. Riguardo la formazione, il dubbio principale riguarda chi schierare come terzino destro: a giocarsi una maglia da titolare Sardo e Frey, con il primo in vantaggio. Il quartetto difensivo sarà completato da Andreolli, Cesar e Mantovani. A centrocampo sicuri titolari Fernandes e Rigoni, mentre in tre sono a giocarsi i due posti restanti: Marcolini, Bogliacino e Constant, uno di questi andrà in panchina. In attacco torna titolare Pellissier affiancato da Thereau.

Ecco la probabile formazione:

(4-3-1-2): Sorrentino, Sardo, Andreolli, Cesar, Mantovani; Fernandes, Rigoni, Constant; Bogliacino; Thereau, Pellissier.
A disposizione: Squizzi, Frey, Mandelli, Marcolini, Guana, Moscardelli, Granoche
Allenatore: Pioli

Indisponibili: Luciano (in dubbio 16ª giornata)

Squalificati: nessuno

Diffidati: Bentivoglio, Andreolli, Marcolini

Altri: Rincon, Jokic, Tallo, Girardi, Memushaj, Farias, Gasparetto, Silvestri, Said, Dettori, Morero, Bentivoglio

Ballottaggi: Sardo 70% Frey 30%

INTER – Continua a perdere i pezzi Benitez: ieri si è fermato anche Coutinho. Per il giovane brasiliano si tratta di uno stiramento al bicipite femorale della gamba destra. Non rientra più, come previsto in precedenza, Julio Cesar, causa un risentimento muscolare: il portiere brasiliano non sarà convocato. Confermato dunque in porta Castellazzi, mentre in difesa giocheranno Santon a destra e Zanetti a sinistra, i due centrali saranno Lucio e Cordoba. In mediana a fianco di Stankovic si rivede finalmente Cambiasso. Eto’o sarà l’unica punta (Benitez torna dunque al 4-2-3-1) supportato da Biabiany, Sneijder e Pandev.

Ecco la probabile formazione:

(4-2-3-1): Castellazzi, Santon, Lucio, Cordoba, Zanetti; Stankovic, Cambiasso; Biabiany, Sneijder, Pandev; Eto’o.
A disposizione: Orlandoni, Natalino, Materazzi, Nwankwo, Mancini, Alibec, Suazo
Allenatore: Benitez

Indisponibili: Coutinho (da valutare), Chivu (in dubbio 15ª giornata), Mariga (in dubbio 13ª giornata), Julio Cesar (in dubbio 14ª giornata), Milito (in dubbio 14ª giornata), Muntari (in dubbio 15ª giornata), Maicon (in dubbio 15ª giornata), Thiago Motta (in dubbio 16ª giornata), Obi (in dubbio 17ª giornata), Samuel (stagione finita)

Squalificati: nessuno

Diffidati: nessuno

Altri: Rivas, Orlandoni

Miro Santoro