Vittima di uno scherzo, si tatua veramente in fronte

Una radio  telefona per uno scherzo. La vittima crede all’offerta di denaro e si tatua sulla fronte.

Protagonista della vicenda un americano di quarantotto anni che, dopo aver ricevuto un’offerta di denaro da un deejay,  è andato di corsa a farsi un tatuaggio sulla fronte. Ovviamente la chiamata da parte della  nota trasmissione radiofonica era uno scherzo, ma l’uomo ci è caduto in pieno.

David Jonathan Winkelman il suo nome. Residente dell’Iowa e grande fan della radio Korb, nel 2000 David ascoltò il dj fare un’offerta ai suoi ascoltatori: “Se vi tatuate il nostro logo sulla fronte, per voi è pronto un assegno a sei cifre”. Una bella somma di denaro che  ha incentivato l’uomo a compiere l’assurdo gesto.

Il tatuaggio recita: “93 Rock” e sormonta le parole “Quad City Rocker”. Terminata la permanente scritta l’uomo, insieme al figliastro, si recò alla stazione radio reclamando l’assegno che… ovviamente non c’era!

Winkelman ha esposto denuncia, non servita assolutamente a nulla perchè priva di fondamenti. La radio ha poi cambiato nome e l’uomo qualche mese dopo è stato arrestato per aver commesso svariati reati. La sua foto segnaletica ha così fatto il giro del mondo. Gardandola…non si sa se ridere o piangere.

Non è la prima volta che qualcuno è vittima di uno scherzo, spesso crudele, da parte di qualche radio ma solitamente si dovrebbe far ricorso al proprio buon senso… e a un po di logica.

A.C