Per nascondere il tradimento tinge i capelli del figlio

Tradisce il fidanzato e rimane incinta dell’amante. Per non far scoprire al suo uomo la  reale paternità del piccolo, per quattro anni tinge i capelli al bambino.

Non è la trama di un film simpatico ma la reale storia di una famiglia russa, notizia he ha fatto il giro del mondo in pochissimo tempo. A diffonderla  il tabloid Komsomolskaia Pravda che spiega come una donna della repubblica di Baschiria, ai confini con gli Urali, ha tradito il fidanzato con un uomo dai capelli rossi.

“Il terzo incomodo”,  saputo che la donna era incinta,voleva sposarla ma lei ha preferito rimanere con il suo partner di sempre. Fece perdere le sue tracce all’amante e si trasferì  con il fidanzato nel nord del paese. Quando  poi in ospedale naque il bambino dai capelli rossi la donna,   non sapendo cosa fare e a pochi minuti dal parto, usò del mascara per scurire i pochi ciuffi rossi del neonato e non insospettire il marito.

Ovviamente la buffonata durò poco tanto che il marito, scoperto il tradimento, chiese immediatamente il divorzio. Sentitosi preso in giro l’uomo l”avrebbe anche cacciata di casa e capito a cosa servivano tutte quelle scatole di tintura riposte nella dispensa.

Cosa ha poi fatto la donna? Bhè è ritornata “all’ovile”, cioè dal vecchio amante nascondendo le foto del piccolo…con i capelli tinti!

A.C