Pronostico Serie A 13 ^ Giornata, Parma-Lazio

ZarateGente del calibro di Hernanes, Zarate e Floccari farebbe la felicità di molti in Europa; se a questo aggiungete che solo l’Inter ha subito meno gol della Lazio…
Tra le squadre che hanno realizzato 8 reti, il Parma è quella con più punti: almeno sul piano della concretezza, i gialloblu, che non a caso sono reduci dai successi per 1-0 con Sampdoria e Bari, si stanno comportando bene.

Le ultime: Radu è recuperato. Lo stesso dicasi per Dias. A centrocampo turno di riposo per Ledesma: gioca Matuzalem. Marino avrà Antonelli sulla sinistra, anche Giovinco è in gruppo, ma il tecnico dovrebbe insistere con Candreva, Marques e Crespo, che ha sorpassato Bojinov per un posto in attacco.

Dichiarazioni: Pragmatico e lucido, Reja sa bene che mancano ancora tante partite e la fortuna non potrà sempre assisterlo: “Dobbiamo mantenere una certa umiltà perché si possono sempre incontrare delle difficoltà. Non nego certo che questa squadra debba lottare per le prime sei posizioni in classifica. Questo è assodato, ma dovremo ancora affrontare una serie di esami importanti. Già domani a Parma ci aspetta una verifica determinante“. Reja torna, nove mesi dopo, nello stadio dove iniziò la sua avventura sulla panchina biancoceleste: “Da allora abbiamo fatto grandi passi sul piano del gioco e della convinzione. Le qualità ci sono sempre state, ma abbiamo trovato un equilibrio di spogliatoio diverso. Abbiamo lavorato sodo e ottenuto i risultati e un’ottima posizione in classifica. Siamo sulla strada giusta e vogliamo rimanere più a lungo possibile lì in alto“. Servono, dunque, i tre punti al Tardini: “La squadra di Marino ama aggredire alto. Ha giocatori votati all’attacco, ma anche noi in fase offensiva possiamo essere letali. Dovremo però essere particolarmente bravi a fare filtro a centrocampo, a chiudere gli spazi e a ripartire“.

Pronostico Consiglio: Under

Azzardo: X

Fonte: La repubblica

Riccardo Basile