Liga, 12^ giornata: il Barcellona fa 8 gol, Mourinho risponde con 5. Rossi ancora a segno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:08

In attesa del Clasico, in programma lunedì prossimo al Camp Nou, Real Madrid e Barcellona continuano la loro corsa solitaria in testa alla classifica della Liga, affondando Athletic Bilbao e Almeria sotto una pioggia di gol.

BARCELLONA FORZA 8 – Allo Stadio del los Juegos Mediterraneos, guidati da un Leo Messi formato deluxe, gli uomini di Guardiola travolgono il malcapitato Almeria di Juan Manuel Lillo (a un passo dall’esonero dopo questa clamorosa sconfitta: la sua squadra è al penultimo posto in classifica, con una sola vittoria in 12 partite). La “Pulce” argentina mette a segno una sontuosa tripletta, arrivando a quota 13 in classifica marcatori. Gli altri gol sono di Iniesta, Pedro e Bojan, che entra nel secondo tempo e firma una doppietta. Completa il quadro l’autogol di Acasiete.

IL REAL RIMANE IN TESTA – La replica del Real Madrid non si fa attendere. Se Guardiola deve ringraziare Messi, Mourinho ha la fortuna di poter rispondere con un super Cristiano Ronaldo, autore a sua volta di tre dei cinque gol con cui le merengues schiantano l’Athletic Bilbao. Di Higuain e Sergio Ramos su rigore le altre due segnature, mentre la rete del momentaneo 2-1 dei baschi è opera del solito Fernando Llorente.

ANCORA GIUSEPPE ROSSI – Il sabato della Liga si era aperto con la sfida tra le prime delle “normali” tra Villarreal e Valencia, le due squadre che all’inizio del campionato avevano provato a mettere i bastoni tra le ruote alle due big. Al Madrigal la gara termina in parità, 1-1: un risultato che scontenta soprattutto gli ospiti, passati in vantaggio con Aduriz nel primo tempo ma raggiunti al 73′ da un gol del solito Giuseppe Rossi, quarto bomber della Liga con 8 reti in 12 partite.

LE ALTRE – Ad approfittare del pareggio di Villarreal sono Espanyol e Atletico Madrid, che si impongono rispettivamente su Hercules e Real Sociedad e rosicchiano due punti alle dirette concorrenti per la zona Champions. Crolla invece il Siviglia, battuto in casa dal Maiorca a tempo scaduto. Continua il momento positivo del Deportivo La Coruna, che piega il Malaga ottenendo la terza vittoria nelle ultime quattro partite. In coda, importantissima la vittoria del Levante sul Racing Santander, raggiunto a quota 11 in classifica.

LIGA, 12^ GIORNATA

Sabato
Villarreal-Valencia 1-1 (21′ Aduriz [Va], 73′ Rossi [Vi])

Almeria-Barcellona 0-8 (17′ Messi, 19′ Iniesta, 27′ Acasiete aut., 35′ Pedro, 37′ Messi, 62′ Bojan, 67′ Messi, 73′ Bojan)

Real Madrid-Athletic Bilbao 5-1 (19′ Higuain [R], 30′ Ronaldo [R], 40′ Llorente [A], 57′ Sergio Ramos [R} rig., 62′ Ronaldo [R], 90′ Ronaldo [R] rig.)

Ieri
Osasuna-Sporting Gijon 1-0 (53′ Masoud)

Espanyol-Hercules 3-0 (15′ Verdù, 81′ Osvaldo rig., 90′ Garcia rig.)

Deportivo La Coruna-Malaga 3-0 (22′ Adrian rig., 30′ Colotto, 83′ Alvarez)

Levante-Racing Santander 3-1 (24′ Caicedo [L], 27′ Caicedo [L], 44′ Stuani [L], 89′ Lacen [R])

Siviglia-Maiorca 1-2 (36′ Pereira [M], 88′ Fabiano [S], 90′ Webò [M])

Real Sociedad-Atletico Madrid 2-4 (12′ Llorente [R], 71′ Forlan [A], 79′ Aguero [A], 82′ Aguero [A], 86′ Rivas [R], 90′ Simao [A] rig.)

Oggi
Getafe-Real Saragozza – ore 21.00

CLASSIFICA
Real Madrid 32
Barcellona 31
Villarreal 24
Espanyol 22
Valencia 21
Atletico Madrid 20
Siviglia 20
Maiorca 18
Real Sociedad 16
Athletic Bilbao 16
Osasuna 15
Deportivo La Coruna 14
Getafe* 13
Hercules 12
Levante 11
Racing Santander 11
Sporting Gijon 10
Malaga 10
Almeria 9
Real Saragozza* 7
[* una partita in meno]

Pier Francesco Caracciolo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!