Stasera in tv Stanley Kubrick con “Full Metal Jacket”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:41

Torna in tv il cinema d’autore. Questa sera tocca alla vividezza di Stanley Kubrick. Di questo fantastico regista, andrà in onda la pellicola, del 1987, “Full Metal Jacket“, lavoro vietato ai minori di 18 anni. Il lungometraggio è interpretato da Matthew Modine, Adam Baldwin e Vincent D’Onofrio. Il film è liberamente ispirato al romanzo “The short timer” di Gustav Hasford. Durata: 116 minuti.

South Carolina. In un campo di addestramento dei marines, 17 giovani civili vengono trasformati in combattenti inarrestabili. I ragazzi, considerati alla stregua di macchine da guerra e di morte, vengono abituati dal terribile sergente istruttore Hartman all’amore viscerale per le proprie armi da guerra. Infine partono per il Vietnam. Uno di loro, Joker, che lavora per un giornale militare, stanco della monotonia delle retrovie e della censura operata sulle notizie, si trova coinvolto nell’offensiva del Tet…

Come sempre accade, Kubrick ci propone una realtà contemporanea nuda e cruda che va, addirittura al di là dell’atrocità della guerra nel Vietnam per raccontare le crudeltà della storia. Il film, iper-realistico nel contenuto, mostra una forma secca, asciutta, quasi sciatta. Come nel perfetto stile Kubrick, il lungometraggio è attraversato da uno humor noir che va a pungere sulla violenza dell’istituzione militare.

“Full Metal Jacket” è il penultimo film di Kubrick, seguito a distanza di 12 anni solo da “Eyes wide shut”. Come per i precedenti “Shining” e “Arancia meccanica”, il lavoro fu un grandissimo successo al botteghino, incassando (data anche la fama del regista, ormai nell’Olimpo della cinematografia), in Italia, otto miliardi di lire e piazzandosi al quarto posto fra i film più visti dell’anno. Nel 1988 il lungometraggio vinse un David di Donatello al miglior produttore straniero. Entrato nella leggenda. Come gli altri lavori “kubrickiani”, d’altronde.

Valentina Carapella

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!