Calciomercato Inter: Guardiola e Capello in pole per il dopo Benitez. In arrivo Cassano?

Massimo Moratti ieri non ha fatto mancare i suoi attestati di stima verso Benitez, dicendo anche pubblicamente che ha la sua conferma. Chi lo conosce bene sa però che dentro sta fremendo, e che i passi falsi messi a segno dalla sua Inter contro Tottenham, Milan e Chievo lo hanno profondamente deluso. Per questo motivo la gara di domani sera contro il Twente potrebbe essere davvero decisiva per Benitez.

SE VA VIA BENITEZ IN ARRIVO ZENGA O SIMEONE – Nel malaugurato caso in cui l’Inter dovesse perdere la gara di Champions League contro la compagine olandese, le strade di Moratti e Benitez si dividerebbero. L’allenatore tornerebbe in Inghilterra, per trovare un nuovo ingaggio, mentre il Patron nerazzurro potrebbe chiamare Simeone o Zenga al capezzale della sua Inter. I due ex-giocatori nerazzurri sono infatti due uomini e due allenatori di temperamento, ed ad uno di loro due verrebbe affidato l’arduo compito di risollevare le sorti di una squadra che è lontana parente della squadra schiacciasassi dello scorso anno.

L’ANNO PROSSIMO GUARDIOLA O CAPELLO ALL’INTER? – Il compito di uno dei due ex-interisti si concluderebbe quindi a Maggio. Al loro posto potrebbe infatti arrivare uno tra Guardiola e Capello, due tecnici totalmente diversi ma molto utili per far rinascere l’invincibile Inter di questi ultimi anni. Guardiola potrebbe arrivare a Milano senza problemi, perchè non rinnoverebbe il suo contratto con il Barça, accasandosi così con l”Inter. Per Capello invece bisognerebbe pagare una pesante clausola rescissoria, o sperare in un suo nuovo passo falso con la Nazionale inglese, che lo faccia divorziare anticipatamente con la FA.

CASSANO A GENNAIO? – La mente di Moratti è comunque proiettata al mercato di Gennaio da parecchi mesi. Il Presidente dell’Inter vuole infatti regalare ai suoi tifosi qualche grande colpo, per farsi così perdonare una campagna acquisti estiva non proprio degna di una regina d’Europa. Un nome gira nelle bocche di tutti in questi giorni, ed è quello di Antonio Cassano. L’oramai ex-giocatore della Samp non vuole perdere l’opportunità di giocare in Nazionale che gli ha dato il Ct Prandelli, e per questo sarebbe pronto ad accasarsi con l’Inter, di cui è tifoso da sempre. Cassano che avrebbe anche preso casa in affitto a Milano, e che arriverebbe all’Inter in cambio di Coutinho: il giovane brasiliano andrebbe infatti a Genova in prestito e per non creare frizioni tra il club di Garrone e quello di Moratti, che potrebbero concludere altri affari (scambio Ziegler-Santon?).

Simone Lo Iacono