Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Ultime notizie di Economia

Expo 2015: ora è ufficiale, Milano riceve bandiera da Shanghai

CONDIVIDI

Adesso c’è anche l’ufficialità. Milano è la sede dell’Expo 2015. Teatro del passaggio della bandiera da Shanghai, città nella quale si è svolta l’ultima Expo, a Milano, è stata la cerimonia andata in scena nel corso dell’assemblea generale del Bie, il Bureau International des Expositions. Il tutto è avvenuto oggi a Parigi, dove l’organizzazione internazionale che sovrintende alle esposizioni universali e internazionali ha confermato il via libera del comitato esecutivo alla registrazione della candidatura dell’Italia e, quindi, del capoluogo lombardo all’esposizione universale. A deciderlo i rappresentanti dei 157 Paesi membri del Bureau International des Exposition.

La novità. Dal mese di gennaio – si legge in una nota – la manifestazione avrà anche un programma tv che andrà in onda su Rai 5 Marano, il nuovo canale sul digitale terrestre interamente dedicato alla cultura. La televisione pubblica, in collaborazione con il Comune di Milano e la stessa società Expo 2015, stanno, infatti, lavorando a un programma televisivo settimanale dedicato all’esposizione universale milanese. Attraverso il medesimo, i telespettatori potranno seguire il percorso di avvicinamento all’evento, con l’illustrazione delle tematiche riguardanti lo stesso.

“L’Expo di Milano – ha spiegato il vicedirettore generale dell’azienda di viale Mazzini, Antonio Marano – sarà diversa da quella che si è appena conclusa a Shanghai, concentrata sull’innovazione tecnologica. Qui ad avere una parte importante sarà invece la cultura e il nuovo canale è certamente in sintonia con i temi e gli obiettivi dell’Expo”.

L’evento. <<L’Expo – si legge sul sito ufficiale della manifestazione – è un’Esposizione Universale di natura non commerciale (non è dunque una fiera), organizzata dalla nazione che ha vinto una gara di candidatura e prevede la partecipazione di altre nazioni invitate tramite canali diplomatici dal Paese ospitante. La prima Expo – proseguono dal portale – è stata quella di Londra nel 1851 e il suo successo ha spinto altre nazioni ad organizzare iniziative similari, come l’Expo di Parigi del 1889, celebre per la creazione della Torre Eiffel. Ogni Expo è dedicata a un tema di interesse universale. Nel 2015 darà visibilità alla tradizione, alla creatività e all’innovazione nel settore dell’alimentazione, raccogliendo tematiche già sviluppate dalle precedenti edizioni di questa manifestazione e riproponendole alla luce dei nuovi scenari globali al centro dei quali c’è il tema del diritto ad una alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutto il pianeta>>.

Mauro Sedda