Tokio Hotel: crescita e unione

E’ un normalissimo giorno, per te insignificante come tutti gli altri.
Ti butti sul lettone e accendi la tv in cerca di qualche canale musicale.
Ti soffermi su uno, alcuni video ti hanno preso e improvvisamente… TAC!
Due occhi di pura tenebra ti catturano e non riesci a distogliere lo sguardo. Dentro di te emozioni di ogni genere si susseguono e non ti rendi conto di cosa ti stia succedendo.

Tutto è iniziato così…

Dopo tempo, quegli occhi e quelle note, ebbero finalmente un nome: Tokio Hotel.

Grazie a questo nome, grazie alle persone che stanno dietro questo nome, tu cresci, fai delle esperienze bellissima, e quella parola, quella sensazione a te tanto sconosciuta, si avvicina sempre più, fino a plasmarsi con te e farsi tua… AMICIZIA.

La gente, purtroppo, giudica tanto. Sbaglia, perché parla senza la conoscenza dei fatti e delle persone, e vieni giudicato da una società in cui “diverso” è sinonimo di sbagliato. Se non hai una personalità forte vieni buttato via come spazzatura, ma se invece riesci a rialzarti e hai la forza di combattere per ciò in cui credi, anche se verrai perseguitato e sempre giudicato, tu sarai il vincitore e potrai far capire a te stesso che sono gli altri a sbagliare e non tu ad essere sbagliato, perché non conta nulla dimostrare agli altri.

E’ stato l’insegnamento che questi quattro ragazzi sono stati capaci di darmi attraverso la loro musica e le loro parole.
Può sembrare qualcosa di davvero insignificante, ma è stata la cosa più bella che potessero fare.

E poi arriva il giorno…
Il giorno in cui conosci quelle persone che ti insegneranno il significato e saranno la prova di quel termine; di quella sensazione di cui non avevi mai fatto esperienza: L’AMICIZIA.
E oggi con queste amiche continua il rapporto di fiducia e rispetto che si formò anni prima.
Queste persone rappresentano la tua seconda famiglia, di cui non puoi fare più a meno.

La squadra siamo Noi… Perché la Musica Unisce!

Giulia Gagliano