Un successo per Lanvin for H&M. File dall’alba e collezione esaurita

CONDIVIDI

Un capo Lanvin low cost? Con H&M da oggi è possibile, sempre se trovate ancora qualche abito nei negozi della famosa catena d’abbigliamento. Oggi, infatti, è stato il tanto atteso giorno del lancio della collezione della famosa casa di moda parigina.

Una collezione particolare che unisce il lusso all’accessibilità dei capi, un prezzo accessibile per dei bellissimi abiti arricchiti da fiocchi, tulle, ruches, che donano un pizzico di romanticismo che non guasta mai.

Come era facile immaginare, un’occasione da non perdere dimostrata da lunghe file interminabili davanti a tutti gli store che vendevano la speciale collezione, sette in tutta Italia, Milano, Bologna, Padova, Firenze, Roma, Bari e Palermo. 

A Bologna, le prime donne sono arrivate ieri notte all’una per riuscire a comprare uno degli abiti da sogno Lanvin. Il personale di H&M, accompagnato da una decina di uomini addetti alla sicurezza, è arrivato intorno alle 5  trovando già davanti al negozio circa venti persone già pronte per lo shopping. Alle 6.30 H&M ha offerto la colazione per tutte coloro che aspettavano ordinate, in fila, l’apertura alle 8 del mattino, distribuendo contemporaneamente  dei braccialettini passepartout per comprare un capo fuxia, rosso o classico nero. Dalle 8 alle 13.30, 16 gruppi da 20 persone sono entrate a scaglioni  nel negozio H&M. Non solo ragazze, ma anche donne alla ricerca del capo trendy, un accessorio o un rossetto firmato Lanvin.

Anche a Milano, dalle prime ore del mattino, centinaia di maniache dello shopping si sono ritrovate in corso Vittorio Emanuele per inserire nel loro armadio un capo in vendita in solo in 200 negozi in tutto il mondo.

A Padova, invece, un centinaio di ragazze erano in fila alle 7.30 del mattino e alle 10 già tutta la collezione era esaurita. Quella maschile, al contrario, è stata poco apprezzata dai tanti ragazzi che hanno affollato lo store.

Anche negli altri punti vendita, le code sono iniziate alle prime luci dell’alba. Le più tenaci sono riuscite a comprare un capo firmato della famosa, e molto in voga, casa di moda francese per una collezione unica.

Daniela Ciranni