Champions League, probabili formazioni Inter-Twente: Santon fuori, Eto’o unica punta, Motta torna in panchina

Nella 5^ giornata del girone A di Champions League, l’Inter affronterà a San Siro il Twente, squadra olandese con cui all’andata terminò in pareggio. Per stare tranquilla, la squadra di Benitez deve portare a casa il bottino pieno e aumentare il vantaggio proprio sul Twente a 5 punti. Nell’ultima partita del girone l’Inter giocherà a Brema in una sfida tutt’altro che semplice, mentre il Tottenham sarà ospite degli olandesi, perciò la pratica va chiusa ora. Benitez in conferenza stampa si è mostrato fiducioso, considerando come una vittoria stasera possa dare la spinta giusta a tutto il gruppo per cambiare marcia e riprendere a giocare da Inter.

INTERBenitez si affida al 4-2-3-1 per cercare di aggredire gli avversari e schiacciarli nella propria metà campo. Fuori Santon, che probabilmente paga la non bella prestazione di Chievo, al suo posto gioca Cordoba nel ruolo di terzino destro, con Javier Zanetti a sinistra. La coppia difensiva sarà quella del derby: Lucio sarà affiancato da Materazzi. Sulla mediana agiranno Cambiasso e Stankovic, mentre Pandev, Sneijder e Biabiany giocheranno a supporto dell’unica punta, Samuel Eto’o. Da segnalare il ritorno in panchina di Thiago Motta, che potrà giocare un spezzone di partita nel finale.

Ecco la probabile formazione:

INTER (4-2-3-1): Castellazzi; Cordoba, Lucio, Materazzi, Zanetti; Stankovic, Cambiasso; Biabiany, Sneijder, Pandev; Eto’o. A disp.: Orlandoni, Natalino, Santon, Motta, Nwankwo, Mancini, Dell’Agnello. All.: Benitez

Indisponibili: Mariga,, Muntari, Samuel, Maicon, Chivu, Obi, Milito, Julio Cesar, Suazo, Coutinho

Squalificati: nessuno

TWENTELa squadra olandese è costretta a fare punti se vuole continuare la sua avventura in Champions League: se il distacco con l’Inter diventasse di 5 punti, il cammino sarebbe compromesso. Anche Preud’Homme si affida al 4-2-3-1, schierando in difesa Douglas e Wisgherof centrali, con Rosales a destra e Leugers a sinistra. Davanti alla difesa ci saranno Brama e Janssen, che dovranno coprire le spalle al trio Ruiz – De Jong – Chadli. Unico terminale offensivo sarà Janko.

Ecco il probabile schieramento:

TWENTE (4-2-3-1): Mihajlov; Rosales, Douglas, Wisgerhof, Leugers; Brama, Janssen; Ruiz, De Jong, Chadli, Janko. A disp.: Boschker, Landzaat, Schimpelsberger, Buysse, Parker, Vuijcevic, John. All.: Preud’homme

Indisponibili: Kuiper, Tendalli, Bengtsson, Bajrami

Squalificati: nessuno

Arbitro: Lannoy (Francia)

Alberto Ducci