Irina Shayk, la fidanzata di Ronaldo : “troppo” nuda su GQ

Bellissima, conturbante, sensuale. Irina Shayk, 24 anni, di origini russe è la fidanzata di Cristiano Ronaldo. È  una modella professionista, soprattutto di lingerie, molti la ricorderanno come testimonial di intimissimi, ma non ha mai accettato di posare nuda, eppure è apparsa come ‘mamma l’ha fatta’  nell’edizione spagnola della rivista GQ.

“Indossavo un tanga color carne” protesta la bella Irina, “come mai è scomparso?” In Spagna è scoppiata una polemica che non accenna a placarsi. Le foto in cui la fidanzata di Ronaldo appare “troppo” nuda sarebbero due, ma lei nega di essersi spogliata integralmente e accusa GQ di aver esagerato con il Photoshop.

Il suo agente Gael Marie ha precisato che non era previsto che apparisse nuda, aveva chiesto di vedere le foto prima che fossero pubblicate, ma nessuno gliele ha mostrate. Gli avvocati della modella stanno studiando come agire.

Per il direttore del settimanale, Javier Fernández Angulo, non c’è nulla d’irregolare.  “Irina si è denudata spontaneamente”.  Il ridottissimo tanga, precisa “ è un indumento che le modelle usano per non dover posare completamente nude e lei sapeva che sarebbe stato tolto”.

Secondo il quotidiano El Mundo, Irina aveva anche chiesto che non fosse mai citato Cristiano Ronaldo, ma “ se è apparsa in copertina, è proprio perché la fidanzata del famoso calciatore” ha detto Javier.

Secondo il direttore del settimanale non sarebbe, quindi, una vittima del Photoshop. Respinge ogni accusa poiché la ragazza avrebbe accettato di posare senza veli e lui non sarebbe mai caduto in un gioco rischioso come quello di togliere gli abiti a una modella per poi dover falsificare il suo corpo nudo. 

Il problema reale sarebbe l’aver scritto, in copertina, il nome del fidanzato.  E’ il costo di avere un fidanzato che è tra i calciatori più famosi al mondo. Si sarebbe aggiunti un pensiero per Ronaldo, già preoccupato le dicerie riguardo al presunto flirt con Raffaella Fico, che ha maliziosamente dichiarato, qualche giorno fa, di essere ancora in contatto con lui.

Cosmo de La Fuente