Obama: “Vado avanti, non penso a Sarah Palin”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:07


Il presidente degli Stati Uniti d’America, Barack Obama, non teme Sarah Palin, ma pensa al suo lavoro.

Lo dichiara apertamente in un’intervista a Barbara Walters della Abc: “Faccio il mio lavoro, non mi preoccupo di Sarah Palin”.

I rischi di un’eventuale sfida con la paladina dei repubblicani, per la corsa alla Casa Bianca del 2012, sembrano non turbare la mente di Obama, pur riconoscendo le frecce che l’avversaria conserva nel suo arco: “Sarah Palin gode di un forte sostegno da parte della base del partito repubblicano, e questo lo rispetto. Ma passo gran parte del mio tempo, ora, a preoccuparmi di come essere il miglior presidente possibile: il mio atteggiamento dal primo giorno in cui ho iniziato il mio mandato è stato quello di fare un buon lavoro e rispettare le promesse fatte agli americani. La politica può pensare a se stessa, se invece dovessi fallire e lasciare gli americani insoddisfatti allora avrò dei problemi”.

La signora del Tea Party aveva espresso, recentemente, opinioni particolarmente controverse a proposito degli Obama.

America by Heart, refletcions on Family, Faith and Flag è il secondo libro biografico di Sarah Palin, e sono stati pubblicati diversi stralci in cui si parla della famiglia presidenziale come di un branco di razzisti.

Michelle Obama odia i bianchi”, aveva affermato in sintesi, riportando diversi esempi, come l’appoggio che Barack e moglie avrebbero sempre dedicato al reverendo Jeremiah Wright, “famoso per le sue sfuriate contro i bianchi”. E ancora, “Michelle è un’afroamericana che non sopporta i bianchi”.

Sul presidente, poi, aveva rincarato la dose, accusandolo di non nutrire alcun sentimento patriottistico: “sembra credere che l’America sia un paese fondamentalmente ingiusto e pieno di disuguaglianze”.

Parole dure, che renderebbero opinabili i mezzi con cui la repubblicana inizi a crearsi della propaganda elettorale, arrivando a veri e propri insulti che pongono gli Obama contro l’intero popolo americano. Il presidente, come i suoi tanti sostenitori, preferisce non commentare quando, non menzionando affatto l’episodio relativo alla biografia, ma restando sempre in tema politico, afferma sicuro: “Vado avanti”.

Carmine Della Pia

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!