Coppa Italia, Udinese e Genoa volano agli ottavi: se la vedranno con Samp e Inter

Sono Udinese e Genoa le due prime squadre ad accedere agli ottavi di finale della Tim Cup 2010/2011. Gli uomini di Guidolin, che al Friuli hanno piegato il Lecce per 2-1 dopo i supplementari, andranno a giocare il prossimo turno a Genova contro la Sampdoria. Per i rossoblù, vittoriosi (sempre ai supplementari) sul Vicenza, la prossima avversaria si chiama Inter.

UDINESE-LECCE 2-1 (d.t.s.) – C’è voluto un gol di Floro Flores allo scadere del secondo tempo supplementare per permettere all’Udinese di qualificarsi agli ottavi di Coppa Italia.

In una gara molto combattuta, era stato il Lecce ad andare in vantaggio con un destro di Chevanton al 19′ del primo tempo. Il pareggio dei friulani è arrivato al 33′ della ripresa con Corradi, bravo a trasformare un rigore procurato da Floro Flores. Dopo diverse occasioni per parte (su tutte un palo di Ofere da una parte e un miracolo di Benussi su Sanchez dall’altra), i bianconeri hanno portato a casa la vittoria in extremis, grazie ad un destro di Floro Flores.

GENOA-VICENZA 3-1 (d.t.s.) – Il Genoa si salva dall’eliminazione grazie ad un rigore a tre minuti dal 90′. Era stato infatti il Vicenza ad andare in vantaggio al Ferraris, con un sinistro maligno da fuori area del giovane ghanese Salifu al minuto 63.

Subìto il gol, Ballardini ha buttato nella mischia Luca Toni, che a tempo quasi scaduto è andato a procurarsi e poi a trasformare un dubbio penalty concesso per una spinta in area di Tonucci. Nei supplementari è stato ancora Toni, con un gran colpo di testa, a portare in vantaggio i suoi dopo appena due minuti. Il terzo gol è arrivato da Mattia Destro, bravo a battere il portiere ospite Frison in diagonale.

LE GARE DI OGGI – Oggi sono in programma altre tre gare. Alle 18.00, la Lazio se la vedrà con l’Albinoleffe (diretta tv su La7). Alle 20.45, gli altri due incontri: Cagliari-Bologna (sempre su La7) e Catania-Brescia (su La7d).

La prossima settimana, tra martedì e mercoledì, le ultime tre partite del quarto turno: Chievo-Novara (30/11, ore 20.45), Fiorentina-Reggina (30/11, ore 20.45) e Bari-Livorno (1/12, ore 15.00).

Pier Francesco Caracciolo