Gossip Girl 4: addio Jenny?

Brutte notizie per i fan di Taylor Momsen, la Jenny Humphrey di Gossip Girl, che anche nella seconda parte della quarta stagione nonostante sia stata scritturata come regular continuerà ad essere un fantasma.

L’attrice è apparsa in soli tre episodi, e la cosa non finisce qui in fatti anche nel 2011 l’attrice continuerà ad apparire molto poco: una decisione che, visti gli atteggiamenti sempre più divistici, potrebbe portare all’uscita di scena di un personaggio apparso sin dal pilot.

Dell’addio della Momsen non è la prima volta che se ne parla, già nella terza stagione il suo personaggio era diventato un po’ troppo chiacchierone, si era allontanto dagli amici ed era finito a letto con uomini già impegnati, ma l’attrice nonostante tutto era ritornata anche nella quarta stagione.

Quello di lunedì prossimo sarà quasi sicuramente l’ultimo episodio in cui la vedremo e si vocifera che sia stata messa in pausa a tempo indeterminato, e che la sua presenza non sia prevista per almeno altri quattro episodi compresa la midseason finale di Gossip Girl che andrà in onda il 6 dicembre.

Se ufficialmente l’assenza della Momsen è dovuta a ragioni creative, in realtà sarebbero diversi i suoi comportamenti che non sono piaciuti a cast e produttori: il mese scorso addirittura era intervenuto Tim Gunn guest star di uno dei primi episodi di questa quarta stagione nel ruolo di mentore di Jenny che si era dichiarato disgustato dal comportamento dell’attrice, “è una diva, è stata patetica: non sapeva ricordarsi a memoria i suoi dialoghi, e non è che è stata poi così tanto sullo schermo. Mi sono chiesto: ‘Ma perché sono ostaggi di questa ragazzina?’“. A quanto pare non dovranno più esserlo.

Giulia Puccini