Montezemolo prepara la discesa in campo: ‘one man show’ finito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:05

Il ‘one man show’ è finito“. A dirlo è Luca Cordero di Montezemolo, che in occasione della presentazione del rapporto sull’occupazione giovanile organizzato da Italia Futura, prepara il terreno per il suo futuro ingresso in politica.
Per l’ex presidente di Confindustria, è giunto il momento di rompere con il passato: “Non è possibile andare avanti così, non accettiamo che la cosa pubblica sia considerata cosa privata dalla politica”, ha detto Montezemolo.

Un attacco frontale al premier che lascia presagire un diretto impegno in politica da parte del presidente della Fiat, sebbene anche ieri il numero uno di Italia Futura abbia detto che “quello di imprenditore e di politico sono due mestieri diversi”. “Sento il dovere di fare qualcosa per il paese a cui appartengo, è il momento di uscire dal recinto” è stata, però, l’immediata precisazione.

“Veniamo da 15 anni di non scelte, il Paese va ricostruito sotto tanti aspetti”, ha aggiunto Montezemolo nel corso del suo intervento.  E ancora: “Si sta chiudendo, e male, un ciclo storico, quello della Seconda Repubblica. Ma non per questo dobbiamo autoflagellarci pensando a questi 15 anni di non scelte che hanno portato a un obiettivo arretramento del Paese». Per l’ex leader degli industriali, “dobbiamo volgere lo sguardo alla ricostruzione, al futuro, e anche per questo i giovani sono chiamati ad essere parte attiva“. “L’Italia non può e non deve rassegnarsi a uno spirito di declino – ha sottolineato il capo della Ferrari – l’Italia deve farcela, l’Italia ce la farà, perchè ha tutti gli elementi e tutte le ricchezze per essere protagonista nei prossimi anni dello sviluppo del mondo».
Ma è l’Europa, con le sue tensioni finanziarie e le situazioni di deficit di alcuni paesi, a destare maggiori timori. “Sono molto preoccupato della situazione europea, perché per l’Italia l’Europa è fondamentale“, ha detto Montezemolo.

Raffaele Emiliano

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!