Probabili formazioni Cagliari-Lecce: Ofere sostituisce Chevanton

CAGLIARI – L’impegno di coppa col Bologna ha permesso a Donadoni di analizzare la condizione di diversi suoi giocatori e far scendere in campo delle seconde linee che potrebbero inserirsi nella squadra titolare da qui alla fine della stagione. Sicuramente anche la possibilità di rivedere Lazzari in campo nella partita di stasera fa intendere come l’allenatore ex Napoli sia intenzionato a usare l’intera rosa a disposizione. Cossu e Matri, che riposeranno stasera lasciando spazio ad Acquafresca e Ragatzu, saranno sicuramente titolari domenica contro il Lecce con l’italopolacco a completare il tridente. Sulla mediana Biondini e Nainngolan saranno chiamati al doppio impegno settimanale mentre Laner e Conti si scambieranno il testimone col secondo sicuramente più disponibile per domenica che per stasera.

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Perico, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Nainngolan; Cossu; Acquafresca, Matri.
A disposizione: Pelizzoli, Magliocchetti, Ariaudo, Lazzari, Laner, Nenè, Ragatzu. All: Donadoni

Indisponibili: Pisano (incerto 14ª giornata), Sivakov (15ª giornata), Biasi (incerto 14ª giornata), Pinardi (incerto 14ª giornata)
Diffidati: Nené, Cossu, Nainggolan, Astori
Squalificati: Nessuno
Altri:  Vigorito, Gallon, Giorico

LECCE – Il Lecce viene da una serie decisamente infelice di gare: contro la Sampdoria aveva raggiunto il pareggio ma poi si è fatta strappare la gara all’ultimo minuto. Tral’altro ieri sera contro l’Udinese è avvenuta l’eliminazione dalla Coppa Italia: in goal Chevanton, che in campionato dovrà saltare cinque gare per una maxi squalifica guadagnata per una protesta troppo vistosa contro l’arbitro. De Canio quindi sarà costretto ad una formazione ad albero di natale con Ofere unica punta e Jeda e Di Michele ad accompagnarlo: sulla mediana torna Olivera e in difesa partirà titolare Diamoutene che nonostante il momento non felice con la dirigenza e l’allenatore si è ripreso un posto importante nel cuore del Lecce dopo il goal del momentaneo pareggio con la Sampdoria.

Lecce (4-3-2-1): Rosati; Rispoli, Fabiano, Diamoutene, Mesbah; Bertolacci, Giacomazzi, Olivera; Jeda, Di Michele; Ofere.
A disposizione: Benassi, Brivio, Grossmuller, Munari, Vives, Piatti, Corvia. All: De Canio

Indisponibili: Reginiussen (incerto 15ª giornata), Ferrario (incerto 14ª giornata), Gustavo (incerto 14ª giornata), Giuliatto (incerto 14ª giornata), Sini (incerto 14ª giornata)
Diffidati: Ferrario, Mesbah, Corvia
Squalificati: Chevanton (5 giornate)
Altri: Bergougnoux, Petrachi, Donati, Coppola

Mario Petillo