Stasera in tv la commedia “Niente regole: siamo al college”

Questa sera, alle ore 21:00, la rete satellitare Sky Cinema +24 trasmetterà la commedia, del 2009, “Niente regole: siamo al college” (titolo originale “Van Wilder: Freshman year”). La pellicola, diretta da Harvey Glazer, è interpretata da Jonathan Bennett, Kurt Fuller e Kristin Cavallari. Quest’ultima è un’attrice abbastanza famosa, conosciuta per aver recitato nel teen drama “Veronica Mars” e nel reality, mandato in Italia dalla rete MTV, “Laguna Beach: the real Orange County”. Durata: 98 minuti.

Van Wilder è un neo-diplomato del liceo. Già matricola al Coolidge College, si prepara a continuare la lunga tradizione accademica familiare. L’Università gli sembra bella, anche perchè, viene introdotto alla vita da studente dai suoi compagni di stanza: il secchione Yu Dum Fuk e il fattone Farley. Unico problema: Dean Rardon, il cui solo vezzo è quello di insultare la famiglia Wilder. Ma Van è, della famiglia, il meno incline a farsi mettere i piedi in testa e decide di vendicarsi rendendo impossibile la vita di Dean…

La commedia è l’ennesimo, trascurabile e imbarazzante reboot della serie franchise di “Maial college“. Dunque, come ci si poteva anche aspettare è la solita vecchia storia di un gruppo di smidollati che le pensano tutte pur di perdere tempo. Se da “Americamn Pie” in poi, la “commedia demenziale giovanile” aveva acquistato un certo mordente, rincorrendo il pubblico di un target ben circoscritto, già “Maial college” era stato lungi da far presa su un qualsivoglia tipo di pubblico, nemmeno quello di appassionati. All’ennesimo capitolo di questa saga, più uno spin off che un sequel, è venuto a mancare anche quel pizzico di ironia beffarda che caratterizzava i primi film. Ai creatori pare, ormai, mancare anche il senso dell’umorismo mentre allo spettatore è stato tolto persino il gusto di un Ryan Reinolds (protagonista della prima pellicola) ormai passato a migliori ruoli.

Valentina Carapella