Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica

Palermo calcio, il presidente Zamparini annuncia: “Entro in politica per la gente del Sud”

CONDIVIDI

L’imprenditore veneto e presidente del Palermo calcio, Maurizio Zamparini, spiazza tutti e annuncia clamorosamente la sua discesa in campo. Non il campo di gioco, ma l’arena politica. ”Non si può stare a guardare, bisogna farla finita con questa politica che guarda solo al Palazzo e non si cura della gente”, è il primo commento da aspirante politico del patron del Palermo.

In un’intervista rilasciata al ‘Mattino’ di Napoli, Zamparini  rassicura che il suo ”movimento di opinione” non e’ ”né di destra, né di sinistra”. Per l’imprenditore veneto, infatti, ”i problemi della gente non hanno né colore politico né ideologia”. Sembra di sentire Beppe Grillo.

“Al Sud se non s’interviene, e subito, ci troveremo con milioni di disoccupati e tornerà la lotta sociale. E saranno dolori”, avverte Zamparini, precisando: ”Non voglio nessuna carica, ma solo lavorare per i giovani. Metto a disposizione gratis la mia esperienza e la mia capacità di lavoro, la politica deve ripartire dalla gente”.

Da buon veneto, Zamparini non smentisce le aspettative: “In Italia c’e’ un solo partito – dichiara – che è vicino alla gente ed è la Lega, ma è al Nord, il Sud è senza rappresentanza”.

Per concludere, una frecciata velenosa al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi: ”Non ha realizzato niente di quello che aveva promesso e questo Paese ora muore di tasse, burocrazia, disoccupazione, e anche di assenza di libertà”, sentenzia il nuovo politicante.

Raffaele Emiliano

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram