Sintonia aumenta il capitale sociale per le azioni di Atlantia

Sintonia S.A. ha operato ieri un aumento di capitale sociale per 307.5 milioni di euro.

E’ quanto emerge da un comunicato datato 25 novembre che ha reso noto anche l’ingresso ufficiale come socio di rilievo di una controllata del fondo sovrano di Singapore nella società delle Edizioni Benetton.

L’aumento di capitale, sottoscritto per  24.5 milioni di euro da Mediobanca S.p.A. e per 283 milioni da Elmbridge Investment Pte. Ltd. (controllata da Government of Singapore Investment Corporation), è stato deliberato dal Cda di Sintonia S.A. a copertura dell’acquisto del 3.22% del capitale azionario di Atlantia S.p.A. avvenuto lo scorso 5 novembre, con il quale la partecipazione complessiva di Sintonia S.A. nella società autostradale è salita al 42.25%.

Il finanziamento dell’operazione attraverso uno specifico aumento di capitale è stato deciso coerentemente con la strategia di investimento di lungo termine di Sintonia S.A. in Atlantia S.p.A.

In seguito all’aumento le partecipazioni al capitale sociale di Sintonia S.A. risultano le seguenti: Edizione S.r.l. (Benetton) 75.02%, Elmbridge Investment Pte. Ltd. 6.99%, Sinatra S.a.r.l. (Goldman Sachs I.P.) 11.27%, Mediobanca S.p.A. 6.72%.

Il Consiglio di Amministrazione di Sintonia S.A., prosegue la nota, ha inoltre facoltà di deliberare, su mandato assembleare ed in base ai patti parasociali sottoscritti dagli azionisti, ulteriori aumenti di capitale riservati ad Elmbridge Investment Pte. Ltd. fino a 566.8 milioni di euro, dopo i quali il capitale sociale sarà composto da: Edizione S.r.l. 66.40%, Elmbridge Investment Pte. Ltd. 17.68%, Sinatra S.a.r.l. (Goldman Sachs I.P.) 9.98%, Mediobanca S.p.A. 5.94%.

Marco Notari