Blink-182 e Sum 41: nuovi album e concerti in Italia nel 2011

Sono stati protagonisti dell’edizione 2010 dell’I-Day Festival a Bologna e nel 2011 i Blink-182 e i Sum41 ritorneranno con i rispettivi nuovi album e nuove date in Italia.

I Blink-182 hanno fissato la data del loro concerto italiano per il 27 giugno presso il Mediolanum Forum di Milano dove presenteranno molto probabilmente dal vivo i brani del loro nuovo album, che dovrebbe essere pubblicato tra aprile e maggio. Il disco rappresenta il primo lavoro di inediti della band composta da Tom DeLonge, Mark Hoppus e Travis Barker dal 2003 e dopo la reunion che li ha visti protagonisti di una serie di concerti ed eventi live dopo lo scioglimento annunciato nel 2005.

I canadesi Sum 41, dopo il sold out a novembre della tappa milanese del The Eastpak Antidote Tour in cui erano headliner, ritorneranno per due date nel mese di febbraio: sabato 12 a Venaria Reale (Torino) e a Bologna il 13.

Insieme ai Blink-182, i Sum 41 sono tra gli artisti più amati dai fans del pop-punk-rock e anche loro stanno per pubblicare un nuovo album, la cui distribuzione italiana è prevista proprio per febbraio, intitolato Screaming Bloody Murder anticipato dal singolo Skumfuk.

I Sum 41 si sono formati nel 1996 dall’unione di due band rivali al liceo: i cantanti e chitarristi Deryck Whibley (in arte Bizzy D) e Dave Baksh (Brownsound), il batterista Steve Jocz (Stevo) e il bassista Jay McCaslin (Cone) si fondono e decidono di chiamarsi Sum 41 perchè la nuova band nasce d’estate (Sum da summer) e 41 giorni prima dell’inizio del nuovo anno scolastico. Dal 2000 i Sum 41 hanno pubblicato 5 album, nel 2006 Baksh lascia la band e viene sostituito da Thomas Thaker (Brown Tom).

I biglietti per il concerto dei Blink-182 avranno un prezzo di 40 euro più diritti di prevendita e sono già disponbili sul sito e nei punti vendita TicketOne.

I biglietti per i due concerti dei Sum 41 sono già disponibili, sempre nel circuito TicketOne al prezzo di 20€ più diritti di prevendita.

Per consultare l’elenco di tutte le altre prevendite autorizzate si può consultare il sito Indipendente Concerti.

Beatrice Pagan