Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Emergenza rifiuti, Torino solidale con Napoli

CONDIVIDI

Il sindaco di Torino e presidente dell’Anci, Sergio Chiamparino, annuncia che il capoluogo piemontese è pronto ad inviare a Napoli i primi due mezzi autocompattatori.  Torino si schiera, dunque, in prima linea nella gara di solidarietà per attenuare l’emergenza rifiuti nel capoluogo partenopeo e nel resto della Campania.
“Ieri – ha detto il primo cittadino torinese – ho ricevuto la telefonata di Berlusconi e mi sono subito attivato per rendere disponibili alcuni veicoli. Due di questi possono essere mandati subito senza pregiudicare la nostra raccolta rifiuti, e stiamo lavorando per trovarne ancora qualche altro”.

Chiamparino è in stretto contatto con Maurizio Magnabosco, amministratore delegato dell’Amiat (l’azienda multiservizi torinese), che proprio in queste ore sta verificando la disponibilità di altri mezzi autocompattatori da inviare a Napoli. “Abbiamo già richiamato il presidente Berlusconi – ha sottolineato il sindaco di Torino – dando la disponibilità a inviare alcune unità. Non saranno tante quante quelle messe a disposizione da Milano, ma siamo in una fase in cui stiamo cambiando gli autocompattatori per adottare i modelli più ecologici ed è il massimo che riusciamo a fare senza pregiudicare il servizio in città”, ha concluso Chiamparino.

All’altolà imposto dal Veneto leghista, già alle prese con l’emergenza alluvione, risponde dunque la solidarietà dei torinesi, in prima linea contro l’emergenza in Campania.

Raffaele Emiliano