X Factor 4: Nathalie, l’esperienza al talent e il rapporto con Elio

Martedì scorso si è conclusa la quarta edizione di X Factor, una puntata davvero emozionante che ha decretato la vittoria della talentuosa Nathalie, la concorrente di Elio. E ora la giovane cantante ha parlato della sua esperienza al programma e del rapporto con il suo giudice: “All’inizio avevo un po’ di soggezione, ma lui ti mette a suo agio”.

La tredicesima puntata è stata decisiva per il programma di Raidue. Ha, infatti, decretato il vincitore della quarta edizione di X Factor: Nathalie, che tra l’altro ha vinto anche il Premio della critica.  La giovane concorrente che ha gareggiato nella squadra di Elio è emersa soprattutto nelle ultime puntate e la sua vittoria ha sorpreso, positivamente, un po’ tutti proprio perché in molti si aspettavano, al contrario, la vittoria di Davide.

Il gruppo di quest’anno è stato molto affiatato e questo è emerso soprattutto quando i Kymera hanno dovuto lasciare il talent show perché eliminati. E proprio su questo si è espressa Nathalie: “Come esperienza  è stata forte soprattutto dal punto di vista umano, anche perché stavolta eravamo tutti nella stessa struttura. Il pubblico vede solo i pochi minuti sul palco dove c’è la gara, ma dentro il loft c’è condivisione di tutto, ansie e gioie comprese. Come il mio momento di crisi quando ho scoperto che dovevo interpretare un brano di Madonna: lontanissimo da me. E così via, con giorni di panico, ricerca di conforto, drammi. Mi ero molto legata a Dorina, ai Kymera, a Stefano, oltre naturalmente a quelli rimasti con me fino alla fine“.

Nella sua avventura a X Factor un valido aiuto è stato offerto anche dal suo giudice Elio, che ha sempre creduto nella sua cantante. Ma inizialmente Nathalie ha confidato di aver provato un po’ di soggezione con lui: Ho avuto la fortuna di avere Elio come capitano e io da sempre sono una fan del suo gruppo. All’inizio avevo un po’ di soggezione, ma lui ti mette a suo agio“.

Simona Leo