Home Tempi Postmoderni

La prima “donna-calamita”: attira i metalli!

CONDIVIDI

Brenda Allison è la prima “donna calamita”. Di origini inglesi, la cinquantenne riesce ad attirare a se tutto ciò che è di metallo.

La donna a causa di un’eccessiva circolazione elettromagnetica nel corpo, attira a sè spille, monete, chiavi ma anche oggetti più grande. La stranezza è che questi restano attaccati al suo corpo come se fossero attirati da un grandissimo magnete.

Il potere della donna riesce a generare anche disturbi elettromagnetici che spesso fanno saltare il segnale della tv, spegnere lampadine o addirittura mandare in tilt sofisticati allarmi.

«Mi accorsi di questa qualità fin da quando ero bambina –  ha dichiarato Breanda al Daily Mail – e tenevo un diario sulla sua evoluzione. Così ho scoperto che l’attrazione elettromagnetica era più forte dopo il ciclo mestruale. Una volta mentre ero al supermercato la cassa ha iniziato a suonare all’impazzata, tanto che il cassiere ha iniziato a inveire contro di me, dicendo che avevo portato una maledizione voodoo». Brenda Allison vorrebbe essere studiata da alcuni specialisti del magnetismo, per capire cosa c’è all’origine del suo problema.

Tanti i medici ed esperti che hanno sottoposto la donna a numerosissime analisi ed esperimenti ma nessuno è ancora riuscito a capire nè come gli oggetti riescano a mantenersi al suo corpo nè la possibile soluzione.

Brenda ha dichiarato di essere spesso oggetto di risate e curiosità e di dover stare attenta a come si muove e dove cammina…per evitare di andare in giro con qualcosa attaccato al suo corpo, senza che se ne accorga!

A.C