Musica: abbonamento Fastweb per scaricare canzoni

novembre 2010. Fastweb,  gestore di connettività dati e fonia è pronto per proporre un servizio in abbonamento per scaricare musica in modo legale. Dovrebbe costare 6 euro al mese e dare la possibilità di ottenere fino a 15 brani musicali ogni 30 giorni e di poter ascoltare musica on-line, ossia streaming a volontà. L’offerta pare che varrà per il primo anno, dal secondo il costo mensile dovrebbe alzarsi a 10 euro.

In collaborazione con Dada.net, Danilo Vivarelli, direttore delle strategie Fastweb, lancia “Fastweb Music”; servizio dedicato ai clienti Fastweb, circa 1,7 milioni, che oltre agli obiettivi di guadagno si pone sicuramente quello di dare un’alternativa al download in file sharing tra utenti.
Dal portale Fastweb, entrando nella propria Myfastpage si accede ad un catalogo che promette milioni di titoli di case discografiche ed editori indipendenti. Le canzoni possono essere scaricate in formato mp3 “drm free” e si può consultare e ascoltare l’intero catalogo in streaming.
La sigla drm sta per “Digital Rights Management” e indica quei file che sono coperti da un sistema di diritti inclusi nel documento stesso, per cui non sono riproducibili quante volte e con il dispositivo desiderato. Insomma se una canzone è scaricata dal pc di casa potrebbe accadere che sia riproducibile solo da quel dispositivo e/o con l’utenza che l’ha scaricata. Fastweb ha scelto di non usare questa tecnica ma di vendere file liberi.
Dichiara il presidente FIMI, Enzo Mazza, concorde con l’iniziativa: “Si parla molto della collaborazione necessaria tra operatori di telecomunicazione e industria dei contenuti per sviluppare il mercato digitale: il lancio di Fastweb Music è una testimonianza concreta di questa collaborazione”.
Il servizio non è nuovo: anche Vodafone, Nokia, Apple e tanti altri forniscono la possibilità di acquistare musica online. Si spera solo che il crescere dell’offerta darà la possibilità ai consumatori di usufruire di ulteriori prezzi ribassati e di poter comprare musica, film e altro a prezzi più bassi.

I.T.