Clinton: Berlusconi alleato affidabile

“Non abbiamo amico migliore. Nessuno sostiene gli Usa con la stessa coerenza con la quale Berlusconi ha sostenuto le amministrazioni Bush, Clinton e Obama”. Così il segretario di Stato americano Hilary Clinton parla di Silvio Berlsuconi.

Dal vertice Osce ad Astana in Kazakistan, la Clinton espone ai giornalisti la politica estera degli Stati Uniti. Dopo le dichiarazioni sui dossier pubblicati da WikiLeaks, oggi racconta dei rapporti con l’Italia.

“Con il primo ministro e con l’Italia – spiega – abbiamo relazioni di alto valore” spiega Hilary Clinton. Alle sue parole il premier Berlusconi è rimasto visibilmente soddisfatto.”Berlusconi – aggiunte l’ex first lady – ha garantito in Afghanistan un sostegno generoso, ha lavorato in Europa con il collega francese Sarkozy per la stabilizzazione della Georgia”. “I democratici e i repubblicani sanno che possono contare sul primo ministro italiano-conclude- per realizzare i valori che condividiamo”.

Matteo Melani